Inchiesta «Buche d’oro», torna libero imprenditore nisseno - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Lingua: ItalianEnglishFrenchArabicRomanianRussianChinese (Simplified)
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it

Inchiesta «Buche d’oro», torna libero imprenditore nisseno

Condividi questo articolo.

E’ di nuovo un uomo libero l’imprenditore nisseno Salvatore Truscelli, 56 anni, che, arrestato nel corso dell’inchiesta catanese “Buche d’oro” su presunti casi di corruzione di funzionari dell’Anas, ha lasciato gli arresti domiciliari.

Il Tribunale del riesame di Catania ha accolto il ricorso degli avvocati difensori Boris Pastorello e Mirko La Martina, i quali avevano sostenuto la mancanza di indizi certi sulle accuse di corruzione e di esigenze tali da confermare i domiciliari.

Secondo le accuse formulate dalla Procura etnea Truscelli sarebbe stato uno degli imprenditori che avrebbero versato somme di denaro ad alcuni funzionari “infedeli” dell’Anas in modo che questi ultimi considerassero eseguiti a regola d’arte i lavori di rifacimento di alcune strade del territorio etneo, anche quando ciò non succedeva. Truscelli, secondo l’accusa, avrebbe versato una somma di 20mila euro su una tangente complessiva di 60mila euro.

Il mese scorso i militari della Guardia di finanza di Catania hanno arrestato otto persone; l’inchiesta è un seguito del primo blitz ribattezzato “Buche d’oro”, nel quale erano state arrestate altre tre persone per la medesima vicenda. Ora si attende che la Procura della città etnea chiuda l’indagine e decida se archiviare o chiedere il rinvio a giudizio degli indagati.

Vincenzo Pane

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy