Il sistema Montante di Salvatore Petrotto a Scicli, San Cataldo, Vittoria e Ragusa - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Il sistema Montante di Salvatore Petrotto a Scicli, San Cataldo, Vittoria e Ragusa

Condividi questo articolo.

Un tour in alcuni comuni sciolti per mafia (la prima presentazione a Scicli il 12 dicembre 2019)

“In nome dell’antimafia si esercita una specie di terrorismo, perché chi dissente da certi metodi e da certe cose è subito accusato di essere un mafioso…” (Leonardo Sciascia)

 

La Sicilia di Leonardo Sciascia e di Luigi Pirandello subisce ancora dei potenti torti da parte di quelle che sono, o dovrebbero essere, le grandi Istituzioni del nostro paese.

In perfetta sintonia con l’opera sciasciana “Il giorno della Civetta”, Salvatore Petrotto (nella foto di copertina) autore del saggio Il sistema Montante sarà in tour a dicembre in alcuni comuni sciolti in questi anni per mafia.

La prima presentazione si svolgerà a Scicli il 12 dicembre alle ore 18,00 presso l’Opera Pia Ricovero Carpentieri. Oltre all’autore interverranno l’avvocato Bartolo Iacono e Marco Causarano de Il giornale di Scicli.
La seconda presentazione si svolgerà a San Cataldo il 13 dicembre alle ore 18,00 presso la Società Cesare Battisti, in corso Vittorio Emanuele. Oltre all’autore interverranno Salvo Bonfirraro, lo scrittore Gianfranco Cammarata, il giornalista Gianpiero Casagni, l’imprenditore Pasquale Tornatore e l’avvocato Stefano Catuara. Porterà i suoi saluti Luigi Nocera, presidente della Società Cesare Battisti.
Altra tappa sarà Ragusa il 20 dicembre alle ore 18,30 presso il Centro di aggregazione culturale. Oltre all’autore interverranno il presidente del Centro di aggregazione culturale Amedeo Fusco e il giornalista Angelo Di Natale.
Infine, il 21 dicembre a Vittoria si terrà la quarta presentazione. Alle ore 18,00, presso la Sala Avis, l’autore dialogherà con Salvo Bonfirraro, il giornalista Angelo Di Natale e l’ex sindaco Giovanni Moscato. Modera il giornalista Andrea Sessa.

 

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

Stampa Stampa
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy