Il Comune stabilizza 33 lavoratori precari. Giorno storico per Delia - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Il Comune stabilizza 33 lavoratori precari. Giorno storico per Delia

Condividi questo articolo.

<<Si corona finalmente il sogno di 33 lavoratori precari del Comune di Delia, che vengono stabilizzati con contratto a tempo indeterminato>>.
Con queste parole il sindaco Gianfilippo Bancheri, nell’esprimere, con un pizzico di orgoglio, le felicitazioni dell’amministrazione comunale, ha voluto sintetizzare 30 anni di attesa.
Bancheri ha poi sottolineato l’impegno e l’attenzione della sua amministrazione che ha portato avanti in questi anni il processo di stabilizzazione. Di recente erano stati stabilizzati quattro dipendenti.
«Abbiamo lavorato sodo – ha detto – con grande sacrificio e con grande determinazione, tutti: gli amministratori, il segretario comunale, i dirigenti, il nostro consulente finanziario. Ognuno ha fatto la sua parte con la convinzione che bisognava dare maggiore serenità ai lavoratori che da tantissimi anni hanno vissuto nel precariato ma anche perché sapevamo che il benessere dei lavoratori è il benessere della cittadinanza. Oggi voltiamo pagina per affrontare insieme con più serenità il lavoro e il futuro>>.
Da parte sua il dirigente degli Affari Generali, Personale e Servizi alla Persona, Rocco Di Caro, nel ricordare qual’è stato il ruolo dei lavoratori precari ha sottolineato che <<il precariato va sempre sanato, anche perché esso è stato e sarà fondamentale per il funzionamento della macchina comunale>>.
Grande emozione nell’aula consiliare del palazzo municipale, stracolma di persone, quando il sindaco ha ricordato i due dipendenti precari, Anna Leone e Baldassare Drogo, che oggi non hanno potuto festeggiare questo momento storico, perché sono venuti a mancare prematuramente.
La cerimonia del giuramento solenne si è svolta alla presenza del vice sindaco Calogero Lo Porto, dell’assessora alla Cultura Piera Alaimo, dell’assessore al personale Antonio Gallo, dei dirigenti comunali, dei dipendenti stabilizzati e dei loro familiari. Presente anche il parroco della parrocchia d’Itria, don Lino De Luca.
Confermato il monte orario di 24 ore settimanali dei 33 lavoratori.

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

Stampa Stampa
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy