"Entro mezzanotte", un film "made in Sicily" distribuito a livello nazionale. Intervista al regista Tony Gangitano - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

“Entro mezzanotte”, un film “made in Sicily” distribuito a livello nazionale. Intervista al regista Tony Gangitano

Condividi questo articolo.

I registi Tony Gangitano (di Caltanissetta) e Peppino Orecchia (di Vittoria) che hanno realizzato il film “Entro mezzanotte” vedranno la loro opera cinematografica distribuita a livello nazionale. La prima del film si terrà il 24 ottobre, alle ore 18:30, al Golden di Vittoria, la cittadina dove è stata girata la produzione, e sarà riservata alla stampa, agli sponsor, agli attori e ai due registi. La seconda proiezione, alle ore 20:30, sarà aperta al pubblico.

“Sarà un film di spessore, sia per la storia ispirata a fatti realmente accaduti che ha sapientemente scritto il regista Peppino Orecchia coadiuvato dalla giornalista Concita Occhipinti, che per gli attori componenti il cast.  Voglio citare innanzitutto Mario Opinato, nel film ha il ruolo di Benny, che ha lavorato con produzioni importanti e registi come Ridley Scott, Dario Argento, Kevin Reinolds e adesso si trova sul set con Terence Malick e in teatri importanti; la bravissima attrice siciliana Guia Jelo che impersona Clara, attrice di fama che ha lavorato insieme al regista Aurelio Grimaldi, a Ricky Tognazzi, Carlo Vanzina e, oggi, è il direttore artistico del Teatro di Belpasso”, afferma Tony Gangitano.
Saranno presenti alla prima del film, anche, Turi Giuffrida, Anna Passanisi, Pino Scaglione, Emanuele Gulino e i due ragazzi co-protagonisti della storia Manuel Sciacca che interpreta il ruolo di Benny da bambino e il nisseno Giuseppe Melfa.
Non saranno presenti gli altri componenti del cast Mimmo Mignemi, Maurizio Marchetti e Vincent Riotta a causa di impegni sul set o a teatro.

La trama: bere, mangiare e dormire a tutti i costi. La vita di un senzatetto lontano dalla spiritualità e dalla fede, adagiato in un sistema sociale indifferente, si lascia andare in un via vai di peregrinazione tra furti, droga e vita allo stato brado. Incontri disperati e lame di coltello, compagni di cella e cartoni letto divisi.  Questi gli “ingredienti” che accompagneranno il film firmato in doppia regia da Peppino Orecchia e Tony Gangitano. L’identità di un uomo messa a dura prova, un precipizio che lo porterà a un gesto estremo “fermato” da un incontro.

“Ho sposato l’idea del regista e scrittore del film Peppino Orecchia, è stato un lavoro duro ma sono felice del risultato. E’ una produzione indipendente con budget limitati ma l’amore per il nostro lavoro e l’aiuto di Dio ci hanno portato alla conclusione eccellente”, conclude Gangitano.

L’intervista al regista Tony Gangitano:

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy