Coronavirus nel Nisseno, 21 nuovi positivi e un altro decesso in provincia. I guariti sono 86 e i ricoveri sono 6 - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Lingua: ItalianEnglishFrenchArabicRomanianRussianChinese (Simplified)
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it

Coronavirus nel Nisseno, 21 nuovi positivi e un altro decesso in provincia. I guariti sono 86 e i ricoveri sono 6

Condividi questo articolo.

Il bollettino ufficiale dell’Asp2 di Caltanissetta riporta che “nelle ultime 24 ore sono stati riscontrati 21 pazienti positivi al Covid-19,  tutti in isolamento domiciliare. I nuovi positivi sono 8 di Gela, 4 di Caltanissetta, 3 di Niscemi, 3 di Milena, 1 di San Cataldo, 1 di Mussomeli, 1 di Mazzarino”.

Per quanto concerne i ricoveri si legge che sono stati “ricoverati in degenza ordinaria 3 pazienti di Caltanissetta, 1 di San Cataldo, 1 di Montedoro e 1 di Niscemi. Ricoverato alla Uoc Anestesia e rianimazione 1 paziente proveniente da fuori provincia”.

Sono guariti 86 pazienti. “Dimessi dalla degenza ordinaria: 2 pazienti di Gela, 2 di Niscemi, 1 di Caltanissetta e 2 provenienti da fuori provincia. Guariti da Coronavirus, invece,  47 pazienti di Gela, 8 di Caltanissetta, 5 di Mussomeli, 5 di San Cataldo, 3 di Mazzarino, 3 di Niscemi, 3 di Resuttano, 2 di Sommatino, 2 di Campofranco e 1 di Acquaviva Platani”.

“Trasferito dalla degenza ordinaria al reparto Anestesia e rianimazione 1 paziente di Gela. Deceduto 1 paziente, sempre di Gela, positivo al Sars CoV-2”.

Dal report del 15 dicembre emerge il dato di 10 pazienti ricoverati in terapia intensiva: 3 sono di Caltanissetta, 3 di Gela, 1 di Santa Caterina e 3 provenienti da altre province.

Sono 64 i pazienti ricoverati in Malattie infettive: 1 di Campofranco, 11 di Caltanissetta, 1 di Delia, 23 di Gela, 3 di Milena, 1 di Montedoro, 5 di Niscemi, 2 di Riesi, 8 di San Cataldo, 5 di Santa Caterina, 1 di Sommatino e 3 provenienti da fuori provincia. Sono ricoverati in altro presidio ospedaliero 7 pazienti: 1 di Caltanissetta, 3 di Gela, 1 di Riesi e 2 provenienti da altre province.

Scendono a 851 i casi di positivi in quarantena domiciliare: 2 di Acquaviva Platani, 6 di Bompensiere, 7 di Butera, 5 di Campofranco, 128 di Caltanissetta, 6 di Delia, 325 di Gela, 1 di Marianopoli, 59 di Mazzarino, 13 di Milena, 12 di Montedoro, 3 di Mussomeli, 107 di Niscemi, 37 di Riesi, 104 di San Cataldo, 26 di Santa Caterina, 7 di Serradifalco, 2 di Sommatino  e 1 di Villalba. Non si registrano casi a Resuttano, Sutera e Vallelunga.

Ancora, dal report emergono i dati dei pazienti deceduti, guariti e dei tamponi esperiti dall’inizio della pandemia.

Sono stati effettuati 39.699 tamponi dei quali 32.944 hanno dato esito negativo.

Sono guariti 2. 308 pazienti. Poco più di 2mila dal mese di settembre ad oggi. I decessi sono 68 dei quali 16 di pazienti provenienti da altra provincia e 2 deceduti fuori provincia. Nel Nisseno le morti per Coronavirus ammontano a 52 (2 sono deceduti fuori provincia) delle quali 12 sono vittime di Caltanissetta (1 deceduto fuori provincia). Dal 10 dicembre sono stati  5 i decessi. Si legge di un decesso nel bollettino del 10 dicembre, a perdere la vita un paziente di San Cataldo;  di un paziente di Mazzarino nel bollettino dell’11 dicembre; nel report del 13 dicembre si legge del decesso di un paziente proveniente da fuori provincia; il 14 dicembre è morto un paziente di Niscemi e nel bollettino odierno a perdere la vita un paziente di Gela.

A Caltanissetta si registra una percentuale di contagio pari allo 0, 23%.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy