COLLEGAMENTI 2020 Festival della Legalità: il programma del secondo giorno: dibattiti su cooperazione e resistenza, in scena Angelo Campolo con Stay Hungry - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Lingua: ItalianEnglishFrenchArabicRomanianRussianChinese (Simplified)
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it

COLLEGAMENTI 2020 Festival della Legalità: il programma del secondo giorno: dibattiti su cooperazione e resistenza, in scena Angelo Campolo con Stay Hungry

Condividi questo articolo.
Marilisa Della Monica
Marilisa Della Monica

COLLEGAMENTI 2020, Festival della Legalità di Canicattì, iniziativa organizzata e promossa dall’amministrazione comunale, si prepara a vivere un’intensa seconda giornata di attività ricca di appuntamenti. Alle 17.30 di oggi, 22 settembre, si terrà l’incontro “Raccontare un martire ai bambini” per divulgare l’opera umana di Rosario Livatino ai più piccoli. La regista teatrale Chiara Callegari e la giornalista Marilisa Della Monica, autrice di  “Rosario Livatino” – edito da “Il Pozzo di Giacobbe” ed  impreziosito dalle illustrazioni di Francesca Carabelli – incontreranno un pubblico di giovanissimi al Centro Culturale S.Domenico. Interrare piccoli semi nelle giovani generazioni è tra le priorità del Festival Collegamenti, per insistere sul concetto di legalità affinché possa essere compreso  ed esercitato come stile di vita. Legalità è una parola che abbraccia una moltitudine di campi – spiega il direttore artistico Simone Luglio – Significa essere noi stessi il cambiamento che vogliamo in questa società. Vuol dire accompagnare le giovani generazioni alla scoperta del Bello, delle cose belle perché con consapevolezza imparino a riconoscerle”.

Angelo Campolo

Questa sera alle 20.30 andrà in scena “Stay Hungry. Indagine di un affamato”, il potente racconto autobiografico di Angelo Campolo, con l’ideazione scenica di Giulia Drogo, assistente alla regia Antonio Previti. Lo spettacolo prodotto da DAF Teatro dell’Esatta Fantasia è vincitore del NoLo Fringe Festival 2019,  di In-Box 2020 e del bando MiBact Siae Sillumina: “un racconto che nasce dall’esperienza personale e quotidiana dell’incontro e dell’ascolto con l’altro. – si legge in una nota allo spettacolo –  Dal palcoscenico, Campolo conduce lo spettatore nei suoi laboratori in riva allo stretto dove, attraverso il suo personale approccio creativo, l’incontro con un gruppo di giovani migranti segna l’inizio di un’avventura speciale. Così il gioco del teatro si trasforma in uno strumento per leggere il presente e affrontare la vita”. Subito dopo la rappresentazione, a partire dalle 22.00,   “Cooperare per resistere: fare la differenza sul territorio”. Interverranno Angelo Campolo, attore, regista teatrale ed ideatore e direttore di progetti teatrali e laboratoriali improntati su tematiche sociali, Carmela Pistone, Referente provinciale di Libera ad Agrigento e Giovanni Lo Iacono Presidente cooperativa “Rosario Livatino – Libera Terra”. Si parlerà di memoria e di impegno, di riutilizzo sociale di beni sottratti alle organizzazioni criminali, di aggregazione, condivisione e del modello cooperativa che opera sui terreni confiscati dal giudice Livatino. 

Domani, mercoledì 23 settembre, in programma incontri su giornalismo sostenibile e crisi dell’antimafia. In scena “Novantadue” di Claudio Fava interpretato da Simone Luglio e Giovanni Santangelo per la regia di Chiara Callegari, una produzione del Teatro Stabile di Catania.  Il  programma completo del Festival è reperibile sui canali social Facebook, Instagram, Twitter e sul sito web knkteatro.it.  L’ingresso a tutte le attività del festival e agli spettacoli è gratuito, con prenotazione obbligatoria, fino a esaurimento posti. Saranno osservate le disposizioni emanate per contenere l’emergenza epidemiologica da COVID-19. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy