Caltanissetta un corso gratuito di lingua italiana per stranieri, lezioni al via il 26 ottobre - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Caltanissetta un corso gratuito di lingua italiana per stranieri, lezioni al via il 26 ottobre

Condividi questo articolo.

Un corso gratuito di lingua italiana per stranieri a Caltanissetta. È questa la nuova iniziativa del SimplyBiz Point Sicilia, che ha deciso di lanciare un progetto solidale per andare incontro alle esigenze di una cittadina sempre più interessata dal fenomeno della migrazione.

“L’organizzazione si è sempre contraddistinta sul mercato per la correttezza e la coerenza dei comportamenti oltre che per il suo approccio etico al business – spiega Mariangela Galante, account manager e responsabile social media marketing, organizzatrice e docente del corso -. Quest’anno abbiamo deciso di fare qualcosa in più, qualcosa di solidale e benefico. Potevamo optare per una donazione in denaro a un ente o a un’istituzione di assistenza, ma sarebbe stato troppo facile. Volendo sfruttare l’esperienza che abbiamo maturato nell’ambito della formazione abbiamo deciso di creare un nuovo brand che si dedicherà a iniziative nel campo della solidarietà e dell’aiuto a soggetti e categorie in difficoltà”.

“Abbiamo scelto di metterci realmente in gioco in prima persona, come sempre facciamo, sfruttando le nostre risorse e il nostro know-how. Lo facciamo perché questo implica una maggiore consapevolezza della nostra responsabilità sociale e un’attenzione al contesto in cui si fa business, al di là delle considerazioni e delle dinamiche legate al profitto”, sottolinea Flavio Meloni, ceo dell’organizzazione.

Il primo progetto Ethic & Integration sarà in favore dei migranti: un corso di lingua italiana completamente gratuito, finalizzato ad aumentare le loro possibilità di inserimento nel mondo del lavoro.

“Nel nostro territorio c’è bisogno di facilitare l’integrazione di alcuni ragazzi stranieri che, al momento, abitano nella città o nella provincia, e che hanno un’estrema difficoltà nell’interazione con gli abitanti – aggiunge Francesco Riggi, responsabile IT, anche lui organizzatore e docente del corso -. Sappiamo che gli enti che erogano questi corsi di lingua non sono molti e per questo abbiamo voluto fornire un nostro contributo. La nostra iniziativa è rivolta a ragazzi stranieri con regolare permesso di soggiorno che vogliono imparare l’italiano e che vogliono integrarsi nella comunità e nel mondo del lavoro. Visto l’elevato numero di domande previsto, selezioneremo attraverso un test psico-attitudinale le persone più motivate e con le più elevate possibilità di integrazione lavorativa. In questo modo potremo offrire un servizio di qualità a tutti i partecipanti, che al termine del corso otterranno una certificazione linguistica dopo aver superato un test finale”.

“Alla fine del corso i più meritevoli avranno la possibilità di effettuare uno stage presso la nostra azienda. E speriamo che altre realtà imprenditoriali possano prenderci ad esempio e offrire la propria disponibilità a ospitare degli stagisti”, conclude Flavio Meloni.
Per chiunque volesse partecipare: +393202514533 (anche via whatsapp) – mariangela.galante@simplybiz.it

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy