Caltanissetta. "Acquisti per 97 mila euro non pagati". In 18 davanti al giudice - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Lingua: ItalianEnglishFrenchArabicRomanianRussianChinese (Simplified)
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it

Caltanissetta. “Acquisti per 97 mila euro non pagati”. In 18 davanti al giudice

Condividi questo articolo.

Diciotto persone sonno finite sotto processo per truffa, in quanto, secondo la Procura nissena, avrebbero acquistato gioielli e pubblicazioni di valore tramite una società, la “Scalia srl”, per un valore di oltre 97 mila euro, pagando appena 4.900 euro. A essere danneggiata l’azienda “Editalia”, appunto impegnata nella vendita di questo tipo di merce.

La Procura ha quindi disposto la citazione diretta a giudizio senza passare dall’udienza preliminare e a partire dal prossimo mese di aprile sfileranno in aula i testimoni. A processo, davanti al giudice monocratico Salvatore Palmeri, sono finiti i responsabili e i dipendenti della “Scalia”, l’agente per Caltanissetta della “Editalia” e altri acquirenti.

Si tratta di Massimo Siracusa, 42 anni, nisseno, Vincenzo Pillitteri, 53 anni, di Grotte, Sergio Siracusa, 47 anni, di Caltanissetta, Giuseppina Tromba, 32 anni, di Canicattì, Giuseppe Ciresi, 34 anni, nisseno, Giovanni Chiarelli, 34 anni, di Caltanissetta, Giuseppina Curatolo, 59 anni, nissena, Gaetano Ferrara, 33 anni, originario di Caltanissetta e residente ad Augusta, Antonio Fiore, 39 anni, di Caltanissetta, Liborio Fiore, 35 anni, nisseno, Antonio Giannone, 52 anni, di Caltanissetta, Lucia Grasso, 33 anni, nativa di Caltagirone e residente a Caltanissetta, Gessica Grasso, 30 anni, nissena, Giuseppe Locicero, 54 anni, nisseno, Monica Pilato, 45 anni, nissena, Marcella Stuppia, 37 anni, originaria di San Cataldo e residente a Caltanissetta, Emanuela Valenza, 52 anni, nissena. Difensori gli avvocati Maria Francesca Assennato, Emanuela Lopiano, Maria Campo, Deana Scarpulla, Massimiliano Bellini, Alberto Fiore e Davide Schillaci. “Editalia” è parte civile con l’avvocato Giacomo Vitello.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.



Diritto di replica e rettifica: ai sensi dell'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948, chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it
Ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Non saranno ammessi turpiloqui, flames, comportamenti non decorosi, commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy