Anvcg, il nuovo direttivo punta a numerosi progetti sul territorio come "Testimoni" dedicato alle scuole - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Lingua: ItalianEnglishFrenchArabicRomanianRussianChinese (Simplified)
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it

Anvcg, il nuovo direttivo punta a numerosi progetti sul territorio come “Testimoni” dedicato alle scuole

Condividi questo articolo.
Rate this post

Dopo l’elezione di Salvatore Palumbo a presidente della sezione di Caltanissetta  dell’Associazione nazionale vittime civili di guerra sono state assegnate anche le altre cariche.

L’elezione avvenuta nel corso dell’assemblea provinciale presso la sede dell’Associazione  nazionale carabinieri di Caltanissetta. ha visto il rinnovo del  consiglio  direttivo, con l’elezione di Gioacchino Palumbo (vice presidente), Filippo  Privitera, Massimo Cirrito e Alfonso Spena. Il rinnovato consiglio provinciale si è insediato nella giornata del 4 giugno, stilando un fitto programma di azione ed iniziative per il  raggiungimento dei propri fini istituzionali. 

Il neo presidente insieme ai consiglieri neo eletti, manifesta la propria gratitudine al presidente uscente Giovanni Scribani che negli ultimi anni tanto si è speso per  la sezione di Caltanissetta, con passione e competenza. 

Il neo presidente intende continuare a rafforzare la rappresentanza e tutela delle  vittime civili di guerra nella provincia di Caltanissetta e accanto a questo scopo  storico dell’Anvcg, vuole promuovere la sezione di Caltanissetta come casa di tutti  coloro, che nel nostro territorio, si impegnano per gli ideali solidarietà ed assistenza  dei diritti umani delle popolazioni civili coinvolte nei conflitti armati. 

Quest’ultimo compito appare particolarmente importante da quando si è scatenato il  conflitto armato in Ucraina, con il triste corollario di massacri e sofferenze inflitte ai  civili. 

Approssimandosi la ricorrenza del 9 luglio, in cui Caltanissetta ricorda i caduti del  bombardamento del ’43, il neo presidente Salvatore Palumbo invita tutta la  cittadinanza e le istituzioni locali a valorizzare il ricordo della triste ricorrenza, come  monito per il ripudio totale delle guerre in ogni luogo e tempo. 

Infine, Salvatore Palumbo con il nuovo progetto “Testimoni” intende portare le  esperienze personali delle vittime civili di guerra nelle scuole e tra gli studenti con  il carico doloroso di invalidità e mutilazioni di cui essi sono testimoni con il proprio  corpo,  ciò per dare concretezza ai percorsi di educazione e costruzione della pace,  come impegno quotidiano da tramandare alle nuove generazioni. 

 

(Nella foro il nuovo direttivo dell’Anvcg)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy