A rischio chiusura il Tennis Club Caltanissetta, la V commissione: "Amministrazione incapace" - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

A rischio chiusura il Tennis Club Caltanissetta, la V commissione: “Amministrazione incapace”

Condividi questo articolo.
Riceviamo nota firmata dai consiglieri comunali componenti della V commissione Francesco Dolce, Gianluca Bruzzaniti, Alessandro Maira, Guido Delpopolo e Giuseppe Ivan Gruttadauria che riportiamo integralmente:

“Pensavamo che l’amministrazione Ruvolo, negli ultimi mesi, relativamente all’impiantistica sportiva, avessse toccato il fondo ed invece ci eravamo sbagliati.

Apprendiamo che nella giornata di ieri la (dis)amministrazione Ruvolo ha trasmesso una nota al Tennis Club di v.le Amedeo al fine di procedere alla restituzione degli immobili, che avverrà il 2/7/2018.  Il comodato d’uso, in scadenza il 30/6/18, era stato infatti prorogato per consentire quanto meno lo svolgimento del Challenger.

In parole povere il Tennis Club, a partire dal 2 luglio, chiuderà i battenti!

La vicenda ha dell’incredibile e dimostra ancora una volta l’incapacità del sindaco e dei suoi assessori, che per l’ennesima volta dimostrano di non conoscere la parola “progettualità”.

L’amministrazione Ruvolo, a marzo, ancor prima di concedere la proroga  al Tennis Club, avrebbe dovuto e potuto provvedere alla predisposizione di un bando ad evidenza pubblica per l’affidamento dell’impianto ed invece, ancora una volta, l’amministrazione ha atteso che scadesse l’ultima concessione, senza fare NULLA.

Sindaco e assessori probabilmente non hanno contezza delle conseguenze della loro totale assenza di progettualità, ma noi proveremo comunque a spiegarle, non sia mai che per una volta, con un atto di umiltà (per loro sconosciuta), si rendano conto del danno che stanno arrecando alla Città.

Lo sport nisseno vive un momento di evidente difficoltà, nonostante la straordinaria dedizione di dirigenti ed imprenditori che, con enormi difficoltà e sacrifici, consentono ai nisseni di praticare l’attività sportiva. Adesso anche i campi di tennis di viale Amedeo, per la prima volta nella storia di questa città, chiuderanno i battenti e non si  sa per quanto tempo.

Egregio Sindaco, spieghi ai tre dipendenti che rimarranno senza posto di lavoro, di chi è la responsabilità.

Sindaco, comunichi alla squadra del Tennis Club, che sta lottando per la serie B, dove dovrà allenarsi e dove dovrà disputare le partite casalinghe.

Sindaco, incontri i circa 150 soci e racconti, con un po’ di fantasia, quale atto amministrativo abbia prodotto la sua giunta, nel corso di questi mesi, per addivenire ad un bando per l’affidamento del Tennis Club.

Sindaco, sta per distruggere un piccolo gioiellino che, senza manutenzione e custodia, andrà incontro ad un prevedibile deterioramento.

Sindaco, se ne è capace ponga rimedio in tempi rapidissimi, altrimenti faccia l’unica cosa possibile: rassegni le dimissioni, perchè chiunque arriverà dopo di lei, anche un commissario, sarà in grado di trovare una soluzione per far si che Caltanissetta non perda anche il Tennis Club”.

(Foto Tennis Club Caltanissetta)

 

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy