5 minuti con l'Autore - Gianluca Gabbi, Il nudo - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Lingua: ItalianEnglishFrenchArabicRomanianRussianChinese (Simplified)
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it

5 minuti con l’Autore – Gianluca Gabbi, Il nudo

Condividi questo articolo.

Quinta puntata con la rubrica del “Cafè Letterario Caltanissetta” di Michael Gabriel Miccichè nata grazie alla collaborazione con il giornale online CaltanissettaLive intitolata “5 minuti con l’Autore”. Il protagonista di oggi è Gianluca Gabbi.

Il nudo

La Trama:

Siamo nel 1400. Nel castello di Rossena (piccolo borgo della collina emiliana) Carlo si sveglia da un sonno profondo, destato dal suo vecchio aiutante, Sittah, che martella incessantemente vicino a lui. In poco tempo capisce che c’è qualcosa che non va. Nessuno lo ascolta, i presenti nella stanza lo evitano. Guardandosi bene intorno capisce di essere un quadro, un dipinto! Carlo non ricorda nulla del suo passato.

A ricostruire la sua vita saranno i personaggi che si avvicendano nella sala del trono dove è appeso. Ognuno parlerà dei rapporti avuti con lui, ma soprattutto svelerà i piccoli e grandi torti fatti in vita a sua insaputa. Carlo era un perfido regnante. Scoprirà d’esser stato odiato da tutti e assassinato con l’inganno. Si celebrerà un banchetto proprio nella sala del trono. Gli invitati gozzoviglieranno prendendosi gioco del defunto Carlo fino a quando l’autore del quadro, Monello, darà luogo di proposito all’ultima umiliazione che dovrà subire il defunto re.

Attraverso il calore del camino i colori del dipinto si sciolgono lasciando Carlo ridicolmente nudo per l’eternità. La comparsa dei personaggi nel salone viene alternata dalla storia del padre di Carlo: Guglielmo. Lui è il fondatore dell’imperium omnium. Per difendersi dalle voglie espansionistiche dell’impero germanico di Oddimo, tutti i territori della penisola italiana si uniscono in un unico grande esercito. Guglielmo è il comandante designato per affrontare la grande battaglia. Al momento dello scontro però Oddimo scappa vigliaccamente abbandonando il suo popolo. Nasce così il più grande impero della storia. Il giovane Carlo decide di fare un viaggio in Terrasanta. Al ritorno naufraga e ha una visione. Un angelo lo convince a prendere il posto di suo padre sul trono.

Torna così a Rossena intenzionato ad avvelenarlo ma lo trova gravemente malato a letto, in fin di vita. Dopo la sua morte Carlo diviene re.

L’autore:

Gianluca Gabbi nato a Montecchio Emilia (RE) il 4 settembre 1984.

Diplomato in ragioneria, sposato e padre di due figli.

Nonostante il lavoro e la famiglia riesco sempre a ritagliarmi un pò di tempo per la scrittura, una passione che coltivo fin da ragazzo.

Ad agosto 2020 ho pubblicato il mio romanzo d’esordio “IL CASTELLO DEI SERPENTI-GALLI” con la casa editrice non a pagamento Bookabook di Milano (più di 300 copie vendute nella sola fase di prevendita).

A febbraio 2021 inizierà la distribuzione del mio secondo lavoro “IL NUDO” con la casa editrice non a pagamento Nulla die di Enna. Questo romanzo breve è stato tra i finalisti dell’edizione 2020 del premio Giorgione Prunola, categoria inediti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy