Riesi. Agricoltore ucciso, condannati il figlio e un parente - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Lingua: ItalianEnglishFrenchArabicRomanianRussianChinese (Simplified)
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it

Riesi. Agricoltore ucciso, condannati il figlio e un parente

Condividi questo articolo.

Il gup di Caltanissetta  Marcello Testaquatra ha condannato a 18 anni e 4 mesi Rocco Tabbì, 30 anni, e a 18 anni il cognato Corrado Bartoli, 38 anni, entrambi di Riesi (Caltanissetta) per l’omicidio di Francesco Tabbì, padre di Rocco, ucciso il 10 dicembre 2016 nelle campagne di Riesi, a colpi di arma da fuoco. Entrambi avevano confessato, subito dopo l’arresto, di avere eseguito l’omicidio a causa di contrasti di natura economica. Pochi giorni prima era stata la vittima a sparare contro il figlio e altri familiari, ma senza che vi fossero stati morti o feriti. Con la loro confessione i due imputati – che hanno scelto il rito abbreviato – fecero ritrovare anche la pistola calibro 7,65 e il fucile calibro 38 usati nell’agguato. I pm Stefano Luciani e Claudia Pasciuti avevano chiesto 20 anni per ciascuno dei due imputati.

Alla compagna della vittima, parte civile con lavvocato Vincenzo Vitello, è stato concesso il risarcimento danni. Gli avvocati difensori Giuseppe Dacquì, Sergio Iacona, Michele Ambra e Giovanni Maggio avevano chiesto la concessione delle attenuanti e il minimo della pena.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto !!

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy