Prima della Prima. Un ciclo di incontri gratuiti per conoscere da vicino la Stagione teatrale del Margherita - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Prima della Prima. Un ciclo di incontri gratuiti per conoscere da vicino la Stagione teatrale del Margherita

Condividi questo articolo.

E’ la nuova iniziativa dell’Amministrazione comunale che martedì 26 novembre inaugura con Fiorella Falci un ciclo di sette incontri gratuiti organizzati  per conoscere e approfondire le tematiche e gli spettacoli inseriti nel cartellone del Teatro Regina Margherita

 

Un ciclo di incontri per conoscere più da vicino alcuni degli spettacoli della Stagione 2019/2020 del Teatro Regina Margherita di Caltanissetta organizzata dall’Amministrazione comunale. E’ “Prima della Prima”, un calendario di appuntamenti gratuiti, aperti al pubblico, che precederanno di qualche giorno la messa in scena di alcuni spettacoli teatrali della Stagione 2019/2020, che saranno affrontati da diversi punti di vista: quello di giornalisti, docenti, intellettuali, ma anche alcuni degli stessi attori e autori.

Il primo appuntamento di “Prima della Prima”, martedì 26 novembre alle ore 18 al Teatro Regina Margherita, sarà condotto dalla professoressa Fiorella Falci (nella foto), una delle intellettuali di spicco della città di Caltanissetta, che introdurrà lo spettacolo inaugurale della Stagione comunale 2019/2020 “E pensare che ero partito così bene” con Flavio Bucci.
A partire dalla figura del grande mattatore torinese, tra i volti più amati di teatro, cinema e tv, che ha lavorato con i più grandi registi italiani (da Nanni Loy a Dario Argento, da Mario Monicelli a Gabriele Salvatores, da Paolo Virzì a Paolo Sorrentino, solo per citarne alcuni), Fiorella Falci converserà col pubblico sulla la storia dello spettacolo italiano, prendendo spunto proprio dalla lunga carriera di Flavio Bucci, che ha preso le mosse dalla Scuola del Teatro Stabile di Torino.

Insegnante di Storia e Filosofia al Liceo classico e da sempre impegnata politicamente, Fiorella Falci è stata la prima donna vice sindaco della città di Caltanissetta. Appassionata di teatro, è autrice di pubblicazioni di storia contemporanea e di numerosi articoli e saggi giornalistici. Nel corso della sua carriera ha approfondito le tematiche legate all’identità di genere e alle pari opportunità, tenendo su questi argomenti seminari anche presso la Facoltà di Relazioni pubbliche dell’Università di Catania.

PRIMA DELLA PRIMA. Calendario degli incontri a ingresso libero

Martedì 26 novembre ore 18
Conversazione con Fiorella Falci “Flavio Bucci nella storia dello spettacolo italiano”
Mercoledì 11 dicembre ore 18
Conversazione con Stefania La Vaccara “Etra Moenia. Il teatro di Emma Dante”
Martedì 7 gennaio ore 18
Ernesta Musca e  Laura Giannavola conversano con Daniele Segalin e Graziana Parisi, interpreti dello spettacolo “Los 4 Cobre”, sulle nuove frontire del teatro europeo
Mercoledì 29 gennaio ore 18
Marcella Romano conversa con Giuseppe Cutino e Rosario Palazzolo, rispettivamente regista e autore ed interprete de “L’ammazzatore”, e presentazione del libro “La vita schifa”
Martedì 17 marzo ore 18
Conversazione con Emanuela Pulvirenti e Milena Avenia sulla figura di Frida Kahlo, donna e artista a cui è dedicato lo spettacolo “Viva la Vida” con Pamela Villoresi
Lunedì 20 aprile ore 18
Gianni Nicola Caracoglia intervista la cantante Rita Botto, protagonista del concerto “Canto e cuntu” con la Banda di Avola. Interviene Michele Celeste
Martedì 12 maggio ore 18
Conversazione con Ivana Baiunco e Leonardo Pastorello su “Petronia”, nuovo spettacolo della pluripremiata compagnia Maniaci D’Amore

 

 

 

 

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

Stampa Stampa
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Campagna di prevenzione Asp2: screening ginecologico (donna 25-64 anni), mammografico (donna 50-69 anni) e del colon retto (uomo-donna 50-69 anni).

Campagna informativa dell'Asp a pagamento

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy