L’Amministrazione comunale di San Cataldo provveda alla pulizia e al decoro della città - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Lingua: ItalianEnglishFrenchArabicRomanianChinese (Simplified)
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it

L’Amministrazione comunale di San Cataldo provveda alla pulizia e al decoro della città

Condividi questo articolo.

Come tante altre città, San Cataldo si è ingrandita a dismisura negli ultimi anni. Questo, ovviamente, testimonia di una certa vitalità sociale ed economica. Ma i costi di gestione di una città che occupa una vasta porzione di territorio aumentano sensibilmente. Inevitabilmente. E a volte possono essere insostenibili. E comunque occorre organizzazione, capacità pianificatoria. Controllo e tutela.
A distanza di otto giorni dal nostro comunicato, non avendo registrato alcun intervento di pulizia e di cura del verde, in via Babbaurra a San Cataldo, siamo costretti ad intervenire nuovamente. Come già affermato, via Babbaurra è una strada, un asse viario costellato da molteplici attività commerciali, bar, edifici residenziali. Ma c’è anche del verde, piccole e grandi aiuole. E questo verde non è affatto curato: gli alberi e gli arbusti presenti debordano sui marciapiedi, sulla strada, negli spazi adiacenti alle aiuole in modo incontrollato e persino pericoloso.
E queste aiuole contengono una moltitudine di oggetti in plastica e rifiuti di ogni genere che, da troppo tempo, non vengono rimossi. Di recente è stata effettuata una sommaria scerbatura. E nient’altro. Nella nota precedente avevamo scritto: “Siamo certi che a seguito di questa segnalazione di Italia Nostra, su sollecitazioni ricevute da diversi cittadini sancataldesi, l’Amministrazione comunale provvederà alla pulizia completa e al giusto decoro di via Babbaurra”. E invece non è successo niente.
Pertanto, sollecitiamo ancora una volta l’Amministrazione comunale e il Servizio di igiene pubblica presso l’Asp di San Cataldo ad intervenire al più presto. Non verremmo essere costretti a presentare un esposto in Procura.

L’associazione Italia Nostra

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.



Diritto di replica e rettifica: ai sensi dell'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948, chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it
Ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Non saranno ammessi turpiloqui, flames, comportamenti non decorosi, commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy