Incontriamoci a Caltanissetta, nuovo appuntamento con il gruppo di lettura – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Incontriamoci a Caltanissetta, nuovo appuntamento con il gruppo di lettura

Condividi questo articolo.

Dopo il grande successo di dicembre scorso, domani torna l’appuntamento mensile del gruppo di lettura “Incontriamoci a Caltanissetta”, guidato dallo scrittore Gianfranco Cammarata e dalla professoressa Grazia Visconti.

“ In effetti l’ultimo appuntamento ha visto una clamorosa partecipazione; è evidente come Caltanissetta senta fame e sete di appuntamenti culturali “ – dichiarano gli organizzatori – per non deludere le aspettative anche l’incontro di domani sarà di altissima levatura.”

Domani sera alle 19 ospiti della serata saranno la cantante Giovanna Caruana e il maestro di chitarra Mario Ferrara.

Si tratta di una comunione artistica già consolidata e che ha un notevole riscontro di critica.

La cantante ha sulle spalle esperienze artistiche con Silvio Benedetto e Silvia Lotti che l’hanno condotta a calcare teatri romani, a tournée argentine e a vincere il premio “ Salva la tua lingua locale “

Il duo proporrà musica e testi in lingua siciliana, a partire dalle composizioni di Rosa Balistreri, una delleicone artistiche della nostra regione. Altri pezzi sono scritti dalla stessa Caruana.

La parte artistica, invece, vedrà la partecipazione di Michelangelo Lacagnina, artista visivo noto ormai nel panorama nazionale anche per essere stato tra i designers prescelti da una grande azienda di moda italiana per la presentazione delle proprie opere.
Lacagnina ha partecipato a tante estemporanee, ha realizzato opere note ai molti, tra cui i pannelli figurativi che hanno rivestito Palazzo del Carmine in occasione della visita di Papa Giovanni Paolo II a Caltanissetta.

Altra forma espressiva di grande rilevanza è stata per Lacagninala decorazione di oggetti d’arredo, con i i quali ripropone la cromia e l’energia dell’arte mediterranea, una qualità che ha condottoo il nostro artista su palcoscenici internazionali.

L’incontro, come al solito, vedrà tutta una serie di brevi interventi per letture e recensioni, che si intercaleranno all’ascolto della musica e alla discussione sulle opere d’arte presentate.

L’incontro ha sede presso o studio dello scultore Carlo Sillitti, ai piedi della scalinata Lopiano e come di consueto viene dedicato a qualcosa o qualcuno, la serata sarà dedicata al ” tetto “.

Condividi questo articolo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy