Delia. Giunta approva ricognizione eccedenze del personale e revisione pianta organica - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Delia. Giunta approva ricognizione eccedenze del personale e revisione pianta organica

Condividi questo articolo.

La giunta comunale, presieduta dal sindaco Gianfilippo Bancheri, ha approvato la ricognizione delle eccedenze di personale disposto dal decreto legislativo 165/2001.
Approvata contestualmente anche la nuova dotazione organica dell’Ente nonchè la revisione della dotazione organica e la programmazione del fabbisogno del personale per il triennio 2019/2021.

Dalla ricognizione effettuata è emerso che nel Comune di Delia non sussistono situazioni di eccedenza o soprannumero di personale rispetto ai fabbisogni dell’ente: “Questo è un atto obbligatorio per le pubbliche amministrazioni – ha detto il sindaco Bancheri. Si tratta di una condizione necessaria e preliminare per potere effettuare processi di mobilità e reclutamento di personale, attraverso anche procedure di stabilizzazione del personale, o instaurare rapporti di lavoro di qualsiasi tipologia di contratto”.

“Per quanto riguarda la programmazione triennale del fabbisogno di personale – ha aggiunto – essa serve ad assicurare le esigenze di funzionalità e ad ottimizzare le risorse per il migliore funzionamento dei servizi, compatibilmente con le disponibilità finanziarie e di bilancio”.

Nella deliberazione viene evidenziato che il Comune di Delia non versa in situazione deficitaria strutturale e ha rispettato tanto il patto di stabilità quanto il tetto di spesa del personale: “Sulla base di questi elementi – ha detto Bancheri – l’amministrazione procederà a riorganizzare la macchina amministrativa e burocratica avvalendosi del decreto legislativo 25 maggio 2017, n. 75, . Il decreto prevede che le amministrazioni, al fine di superare il precariato, ridurre il ricorso ai contratti a termine e valorizzare la professionalità acquisita dal personale con rapporto di lavoro a tempo determinato, possono, nel triennio 2018/2020, in coerenza con il piano triennale del fabbisogno del personale e con l’indicazione della relativa copertura finanziaria, assumere a tempo indeterminato personale non dirigenziale che possegga i requisiti previsti”.

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

Stampa Stampa
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Campagna di prevenzione Asp2: screening ginecologico (donna 25-64 anni), mammografico (donna 50-69 anni) e del colon retto (uomo-donna 50-69 anni).

Campagna informativa dell'Asp a pagamento

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy