Delia, controlli ambientali contro l’abbandono dei rifiuti: verranno sanzionati i responsabili degli illeciti – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Delia, controlli ambientali contro l’abbandono dei rifiuti: verranno sanzionati i responsabili degli illeciti

Delia, controlli ambientali contro l’abbandono dei rifiuti: verranno sanzionati i responsabili degli illeciti
1 (20%) 1 vote

Condividi questo articolo.

Continua il giro di vite della polizia municipale di Delia contro l’abbandono dei rifiuti per strada. I controlli ambientali sono già stati potenziati e partiti in tutto il territorio urbano, comprese le aree esterne, con l’ausilio degli operatori ecologici.

La polizia municipale ha fatto sapere che gli accertamenti mirano a individuare i responsabili degli illeciti che verranno poi sanzionati a norma di legge.

<<Dall’inizio dell’anno – ha detto il comandante della polizia municipale, Francesco Gianforcaro, sono stati elevati 50 verbali per diverse tipologie di violazioni commesse, con multe che vanno da un minimo di 50 euro ad un massimo di 600 euro>>.

<<Si tratta di comportamenti non solo sanzionabili così come prevede il regolamento sulla raccolta differenziata ma anche censurabili sotto il profilo sociale ed economico perchè costano alla comunità – ha detto il sindaco Gianfilippo Bancheri. Non è più possibile tollerare simili azioni in un paese come il nostro che da un decennio è all’avanguardia nella raccolta differenziata. A secondo dei casi, in presenza di reati ambientali, la polizia municipale avviserà l’autorità giudiziaria. Faremo tutto quanto è possibile per bloccare queste sacche di malcostume che non si addicono certo a un paese come Delia, che ha fatto del decoro urbano il suo vessillo più alto. Linea dura quindi e tolleranza zero per chi inquina e non rispetta le regole>>.

La polizia municipale dal canto suo ha già messo in programma servizi di controllo territoriali settimanali anche notturni. <<Oltre alle telecamere collocate nei vari punti del paese e dei filmati – ha detto il comandante Francesco Gianforcaro – faremo uso di mezzi e della strumentazione adeguata in nostro possesso. La task force non si arresterà fino a quando i responsabili non verranno individuati e sanzionati>>.

Condividi questo articolo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy