Delia, commemorazione dei defunti e l’anniversario della Vittoria: il programma - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Delia, commemorazione dei defunti e l’anniversario della Vittoria: il programma

Condividi questo articolo.

E’ stato pubblicato il programma delle manifestazioni per la commemorazione dei defunti e l’anniversario della Vittoria che si svolgeranno il 2 e il 10 novembre.

Sabato 2 novembre, alle ore 10,30 ci sarà la deposizione, per la prima volta, di una corona d’alloro da parte del sindaco al monumento dei Caduti in guerra all’interno del cimitero.

Alle 14,30 un corteo partirà dal palazzo municipale alla volta del cimitero, dopo una breve sosta al monumento ai caduti nella villa Flora, con il gonfalone della Città e la polizia municipale in alta uniforme, insieme alle autorità civili, militari e religiose.

Alle 15.00 l’omaggio floreale al monumento degli emigrati e la celebrazione della Santa messa.

Per l’anniversario della Vittoria in programma il 10 novembre verrà celebrata la Santa messa nella chiesa di S. Antonio, da dove muoverà, al termine, un corteo che si recherà al monumento dei caduti, nella villa Flora, per la deposizione di una corona d’alloro e un omaggio floreale al monumento dei partigiani. A seguire il consueto discorso del sindaco.
“Come ogni anno, per la ricorrenza dei defunti – ha detto Gianfilippo Bancheri – abbiamo previsto i servizi necessari per rendere più decoroso il cimitero e per consentire agli anziani e alle persone disabili, che vi si recano per pregare e rendere omaggio ai propri defunti, un accesso più agevole. Sarà infatti attivo nei giorni 1 e 2 novembre il servizio navetta da e per il cimitero. In questo periodo si osserverà l’orario continuativo dalle 07,00 alle 18,00>>.

Il sindaco ha rivolto ai cittadini, in particolare ai giovani, l’invito a partecipare alle celebrazioni delle ricorrenze previste.

In previsione di un aumento dell’affluenza delle persone e del traffico veicolare, il sindaco ha emanato due ordinanze. La prima valida dal 31 ottobre al 2 novembre che vieta l’accesso nel cimitero comunale con veicoli in genere, abolendo ogni autorizzazione o permesso rilasciati a qualsiasi titolo. Con l’altra ordinanza è stato istituito il senso unico di marcia veicolare nella via Caltanissetta, tratto tra il viale della Regione e Viale S. Pertini, dove è stato creato un percorso pedonale. Vietata la sosta dei veicoli in tutto il lato destro del tratto mentre nel lato sinistro la sosta è vietata solo fino all’entrata del cimitero. All’altezza dell’intersezione con il Viale S. Pertini, per tutti i veicoli provenienti da Caltanissetta, c’è il divieto di accedere nel centro abitato dalle ore 7 alle ore 20, nei giorni 1 e 2 novembre.

Per l’ordinato svolgimento delle manifestazioni pubbliche sarà intensificata la presenza dei carabinieri e della Polizia municipale. Prevista come ogni anno la collaborazione della pubblica assistenza volontari Protezione civile di Delia e una rappresentanza dell’associazione Carabinieri in congedo.

I cittadini interessati possono prenotare il servizio navetta ai seguenti recapiti telefonici: 0922-823.329 e 3349822362 (sportello servizi socio assistenziali del comune).

 

(Foto corriereagrigentino.it del 2015)

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

Stampa Stampa
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy