Cdq Provvidenza: “ Ci rincresce dover intervenire alla luce dei recenti accadimenti avvenuti al rione” - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Lingua: ItalianEnglishFrenchArabicRomanianChinese (Simplified)
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it

Cdq Provvidenza: “ Ci rincresce dover intervenire alla luce dei recenti accadimenti avvenuti al rione”

Condividi questo articolo.

In questi giorni, caratterizzati da tanto scoramento per le vicende note a tutti, ci rincresce particolarmente dover intervenire alla luce dei recenti accadimenti avvenuti nel rione Provvidenza.

Da cittadini responsabili che in maniera gratuita e disinteressata, si mettono a servizio della propria comunità ci meravigliamo dei toni utilizzati per descrivere la deprecabile azione che alcuni vandali hanno compiuto incendiando un cumulo di rifiuti abbandonato a ridosso della chiesa Provvidenza.

Riteniamo tale atto non un sintomo di inciviltà dei cittadini del quartiere, ma un vilipendio alle persone oneste che lo abitano e che certamente conferiscono i rifiuti in maniera corretta.

Ci dispiace molto sentire i rimproveri diretti alla bolgia dei social che faticano a comprendere il problema e minimizzano sulla civiltà o prospettino misure dure di controllo del territorio. Ci dogliamo di sentire repliche politiche sterili, su responsabilità “morali” e non sui fatti.

Lo scopo di un comitato di quartiere in una zona particolare come quella del rione provvidenza non è solo quello di rappresentare le istanze degli abitanti… non si tratta di “amministrare” una comunità. Ma di promuoverla attivando pratiche virtuose, coinvolgendo tutti gli attori territoriali che lo desiderano. Non raccogliamo l’appello del “siamo abbandonati” perché non vogliamo essere salvati dal politico di turno. Vogliamo rideterminare la nostra condizione partendo dai più fragili. E vorremmo che le istituzioni rispettassero  il quartiere comprendendo i problemi e cercando una via che sia una soluzione e non una punizione.

Comprendere il problemi è il primo passo per la soluzione degli stessi.
Il comitato di quartiere è sempre disponibile a ragionare di progetti e di azioni concrete… non curandosi dei proclami sui social.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.



Diritto di replica e rettifica: ai sensi dell'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948, chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it
Ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Non saranno ammessi turpiloqui, flames, comportamenti non decorosi, commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy