Caltanissetta. Gli alunni della "Caponnetto" partecipano alla rassegna teatrale in lingua francese - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Lingua: ItalianEnglishFrenchArabicRomanianRussianChinese (Simplified)
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it

Caltanissetta. Gli alunni della “Caponnetto” partecipano alla rassegna teatrale in lingua francese

Condividi questo articolo.
​Gli alunni della “​Caponnetto” alla rassegna teatrale in lingua francese tra le attività organizzate per promuovere l’apprendimento, non solo con ausili didattici tradizionali, gli alunni delle classi terze dell’istituto comprensivo “​A. ​Caponnetto” plesso “Giovanni Verga” di Caltanissetta, diretto dal dirigente Maurizio Lo Monaco, hanno preso parte alla rappresentazione teatrale in lingua francese “Saint-Germain des-Prés”, promossa da France Téatre. 
​Accompagnati dalle docenti ​Montana, ​Russo, ​Salito e ​Vella, i ragazzi delle classi 3a, 3b, 3d, 3f, 3g e 3h hanno avuto la possibilità di coniugare la passione per questa lingua e quella per il​ ​t​​​​eatro. 
​Il giovane pubblico – dopo una propedeutica illustrazione didattica dei contenuti avvenuta in classe – ha seguito con interesse l’esibizione in teatro, incuriosendosi ed appassionandosi a questo spettacolo musicale coinvolgente grazie ad una rappresentazione che rispecchia l’attualità e il passato. Attraverso ​Gabriel, giovane gestore di un bar che vive nel quartiere parigino di ​Saint-Germain des-Prés, l’autore mette in luce il disagio di una esistenza e l’emozione di poter realizzare i propri sogni e di scoprire dei valori eterni che in passato hanno permesso di raggiungere grandi traguardi. ​
​Gabriel attraversa una profonda crisi e non riesce a decidere se restare in una realtà apparentemente più libera e tutta da ricostruire o ritornare alla vita di sempre e alle proprie abitudini. il tutto è stato arricchito da valide riflessoni sul jazz, sull’esistenzialismo e sulla francia subito dopo la seconda guerra mondiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy