Bollettino Asp: ricoverato un nisseno e due positivi in più a San Cataldo - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Lingua: ItalianEnglishFrenchArabicRomanianChinese (Simplified)
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it

Bollettino Asp: ricoverato un nisseno e due positivi in più a San Cataldo

Condividi questo articolo.

Aggiornamento del direttore generale (dg) dell’Asp di Caltanissetta Alessandro Caltagirone.

”Nelle ultime 24 ore il numero di pazienti ricoverati nel reparto di Malattie infettive presso il Sant’Elia cresce di una unità. Si tratta di un paziente di Caltanissetta che si trovava in quarantena domiciliare.
Il dato dei domiciliati, risultati positivi al test, si incrementa di due unità a San Cataldo.

Il contagio è legato a focolai già conosciuti e circoscritti”.

Il direttore Caltagirone invita la cittadinanza a stare a casa.

In un gruppo nisseno su un noto social è stato chiesto se i dispositivi di protezione individuale (dpi) necessari a garantire la sicurezza del personale sanitario siano sufficienti. Se ci siano scorte sufficienti di tutti i dpi non solo delle mascherine. Se il Sant’ Elia sia dotato di caschi di respirazione e se sì di quanti. Abbiamo girato la domanda al manager dell’Asp.

“La sufficienza è legata alla prospettiva temporale di utilizzo che non conosciamo. Arrivano settimanalmente principalmente attraverso i nostri fornitori e un po’ anche dalla Protezione civile. Bisogna stare attenti agli sprechi. Bisogna farne un corretto utilizzo in relazione al livello di rischio. Comunque, il mercato si adegua alle esigenze. Tante aziende si sono riconvertite e le forniture migliorano.  Le forniture sono nel reparto di Malattie infettive. Non mi segnalano criticità, nemmeno per ciò che concerne i caschi che sono monopaziente e non monouso”, dice Alessandro Caltagirone.

La distribuzione degli 86 casi a Caltanissetta e provincia nel report:

 

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.



Diritto di replica e rettifica: ai sensi dell'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948, chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it
Ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Non saranno ammessi turpiloqui, flames, comportamenti non decorosi, commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy