Autostrada Palermo-Catania, lavori infiniti. Sopralluogo dell’assessore Falcone anche nel nisseno – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Autostrada Palermo-Catania, lavori infiniti. Sopralluogo dell’assessore Falcone anche nel nisseno

Condividi questo articolo.

I viadotti Mulini, Cozzo Rocca e Cinque archi dell’autostrada A19, finora oggetto di cantieri di manutenzione e messa in sicurezza, verranno riaperti a fine mese. Si tratta dell’impegno preso da Anas al termine dell’accurata ricognizione compiuta, ieri sulla Catania-Palermo, dall’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone. «Da anni manca la manutenzione e per questo resta ancora tanto da risolvere – ha commentato l’assessore – ma intanto arrivano chiari segnali sul valore dell’azione del Governo Musumeci, in campo per rimettere tutta la Sicilia sulla giusta strada a partire da infrastrutture e lavori pubblici».

Ieri, poi, negli uffici dell’Assessorato regionale delle Infrastrutture, si è tenuto un vertice fra l’assessore Falcone, i dirigenti dell’Anas e le associazioni degli autotrasportatori (Aias, Aitras/Trasportiunito, Fita/Cna, Casartigiani, Confartigianato, Assiotrat/Alis, Assotrasport)in merito alle limitazioni introdotte sull’A19 per il traffico dei veicoli superiori a 32 tonnellate a pieno carico. Dal confronto è emersa la conferma quanto sia di fondamentale importanza contingentare il traffico nel tratto fra Enna e Tremonzelli. Un frattura a taglio sul viadotto Cannatello, rilevata dall’Anas e costantemente monitorata, rende elevato il rischio per l’incolumità degli utenti della Catania-Palermo.
Per la viabilità alternativa è stata vagliata dalle parti una soluzione differente rispetto a quella, inizialmente proposta dall’Anas, che comporterebbe un allungamento dei tempi di percorrenza di due ore circa. È stato accertato – con un sopralluogo seguito alla riunione – che la strada provinciale 121 è praticabile dai mezzi pesanti in entrambe le direzioni, dunque a doppio senso di marcia, e potrebbe essere la giusta soluzione per ovviare ai disagi della categoria.
L’assessore Falcone, accogliendo le richieste degli autotrasportatori, si è impegnato ad istituire attraverso un decreto un tavolo tecnico permanente dedicato al trasporto su gomma e che si riunirà almeno una volta al mese. Lo scopo, tra le altre cose, è di assicurare la condivisione delle decisioni programmatiche dell’Anas garantendo congrui tempi d’avviso e di confronto. Falcone si occuperà, inoltre, di incontrare i vertici delle forze dell’ordine per garantire agli autotrasportatori una deroga sulle ore di guida per il maggior tempo percorso dovuto alla deviazione. L’Anas, infine, ha garantito che rimuoverà gli attuali cartelli di deviazione, poco visibili e con indicazioni non precise, considerato anche le 32 tonnellate previste come limite per accedere all’autostrada sono da intendersi a pieno carico. 
Condividi questo articolo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy