Agrigento, incontro-dibattito con il sociologo Pira e il teologo Zambito sul tema “Famiglie connesse o diconnesse?” - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Agrigento, incontro-dibattito con il sociologo Pira e il teologo Zambito sul tema “Famiglie connesse o diconnesse?”

Condividi questo articolo.

Domenica 17 novembre 2019 alle ore 17 organizzato dalla Pastorale familiare Unità Pastorale Mater Misericordiae della Basilica dell’Immacolata

 

Domenica 17 novembre alle ore 17.00 presso il salone Don Milani della Basilica dell’Immacolata si terrà un incontro-dibattito sul tema “Famiglie connesse o diconnesse? Social, media & family”, promosso dalla pastorale familiare dell’Unità parrocchiale Mater Misericordiae.
Relatori saranno Francesco Pira, sociologo, don Mimmo Zambito , giudice del tribunale Ecclesiatico di Agrigento. Introdurrà i lavori il parroco don Giuseppe Veneziano; coordinatori saranno Gerlando Picone e Giovanna Cavaleri, responsabili delle famiglie dell’unità pastorale Mater Misericordiae.

Su questo evento Giovanna Cavaleri, dichiara: “Oggi incarnare il Vangelo nella famiglia vuol dire affrontare dei temi assolutamente attuali e urgenti. Dobbiamo confrontarci con le nuove sfide educative, sottolineate anche dalla Chiesa nei suoi ultimi documenti come l’esortazione apostolica ‘Amoris Laetitia’.
In riferimento alla rivoluzione digitale, questa capacità di essere sempre connessi e per certi versi collegati alle persone che amiamo, con cui lavoriamo o che semplicemente frequentiamo nel nostro tempo libero, ha sicuramente ridotto il tempo tecnico con cui comunicare, ma ha anche ampliato le distanze tra le persone, a volte, anche in famiglia.
Altre connessioni vitali, mentali e affettive occorrono per rendere una famiglia capace di incarnare il Vangelo. Rafforzare l’educazione è il compito dei genitori che si trovano a volte smarriti di fronte ai cambiamenti insorti con le nuove tecnologie – conclude Cavaleri -. Organizzare incontri dibattiti con le famiglie attraverso la presenza di relatori qualificati è non solo utile ma necessario per la crescita delle relazioni all’interno della famiglia. Figli si nasce genitori si diventa”.

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

Stampa Stampa
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Campagna di prevenzione Asp2: screening ginecologico (donna 25-64 anni), mammografico (donna 50-69 anni) e del colon retto (uomo-donna 50-69 anni).

Campagna informativa dell'Asp a pagamento

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy