Vitamina D, parola all’endocrinologo Vincenzo Cimino. Conferenza stampa domani pomeriggio – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Vitamina D, parola all’endocrinologo Vincenzo Cimino. Conferenza stampa domani pomeriggio

Se ti è piaciuto questo articolo, valutalo.

Condividi questo articolo.

Venerdì 8 febbraio alle ore 18,30 al Poliambulatorio Ippocrate, l’endocrinologo Vincenzo Cimino terrà una conferenza su un tema molto attuale: la Vitamina D.

Negli ultimi anni la vitamina D ha attirato l’attenzione dei ricercatori in vari campi: alla nota azione sul metabolismo osseo e la funzione muscolare si accompagnano azioni extra-scheletriche specifiche su risposta immune, apoptosi e cancerogenesi, sistema cardiovascolare, metabolismo glicidico e funzione neuro protettiva. La prevenzione e il trattamento del deficit di vitamina D ha spiccata rilevanza clinica nel ridurre l’incidenza di patologie osteo metaboliche, quali l’osteomalacia-rachitismo e l’osteoporosi; inoltre la vitamina D esercita numerosi effetti pleiotropici grazie alla distribuzione ubiquitaria del suo recettore.
Il deficit di vitamina D rappresenta oggi un problema di salute pubblica mondiale. Oltre il 50% della popolazione anziana europea e americana, comprendente sia uomini che donne, presenta una carenza o una insufficienza, in Italia si stima una carenza di vitamina D addirittura nell’80% della popolazione (dati Siomms),.
La vitamina D è molto importante per il corretto funzionamento del nostro organismo, ma spesso ne siamo carenti.
Ma quanto quale è l’impatto di questa carenza nel quotidiano? Basti pensare che in letteratura molti autori associano l’Ipovitaminosi tra le cause di insorgenza del diabete mellito, all’aumentato rischio fratturativo negli obesi che bisogna tenere conto che l’ipovitaminosi D favorirebbe l’accumulo di massa adiposa. Il grande studio europeo EPIC ha mostrato che le persone con i più alti livelli di questa vitamina nel sangue hanno un rischio di cancro al colon inferiore di circa il 40 per cento rispetto a chi invece ne è carente.
La conferenza organizzata dal dottore Cimino ha come obiettivo la sensibilizzazione dei pazienti al fine di imparare a riconoscere chi necessita di un supplemento di dosaggio per prevenzione.

Condividi questo articolo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy