VIDEO. Ordine dei medici, si è insediato il nuovo direttivo. D'Ippolito riconfermato presidente - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

VIDEO. Ordine dei medici, si è insediato il nuovo direttivo. D’Ippolito riconfermato presidente

Condividi questo articolo.

Si è insediato questa mattina il nuovo direttivo dell’Ordine dei medici di Caltanissetta, nella sede di via Medi.

Il chirurgo Giovanni D’Ippolito è stato riconfermato all’unanimità alla presidenza dell’Ordine dei medici chirurghi e odontoiatri della provincia di Caltanissetta per il triennio 2018/2020. Oggi s’è svolta la seduta per l’assegnazione delle cariche elettive: Salvatore Paternò è stato eletto vice presidente, Vincenzo Ricotta segretario, Giuseppe Costa tesoriere. Il collegio dei revisori è composto da Angelo Cosentino (presidente), Valeria Speziale, Salvino Tandurella e Rosa Rocca (supplente). Gli altri neo consiglieri del direttivo dell’Ordine sono Giovanni Fulco, Anna Maria Oliva, Roberto Leone, Salvatore Pasqualetto, Enzo Sedita, Giovanni Paolo Alario, Giuseppe Vitellaro, Michele Saia, Giuseppe Pirrello, Anna Maria Valeria Di Natale, Giuseppe Virzì e Giuseppe Sorce. Il presidente della commissione albo odontoiatri Giuseppe Costa e il segretario George Terravecchia sono membri di diritto del consiglio direttivo OMCeO. La commissione odontoiatri è composta anche da Maria Concetta Arcadipane, Maria Grazia Gammino e Francesca Maria Pugliese.

«Sono soddisfatto per la mia riconferma e ringrazio i colleghi per la rinnovata fiducia – dice il presidente D’Ippolito -. Le ultime elezioni, che hanno fatto registrare una grande affluenza con circa 700 iscritti in prima convocazione, hanno dimostrato che esiste una crescente fidelizzazione dei medici all’istituzione Ordine che non viene percepita come un’entità astratta bensì come la casa comune dei medici e degli odontoiatri. L’Ordine è stato molto presente sul territorio, garantendo maggiori servizi ai colleghi, potenziando l’offerta formativa e rafforzando i rapporti con le altre istituzioni».

Il presidente Giovanni D’Ippolito ha ricordato anche le iniziative sociali promosse dall’Ordine, tra cui la campagna di sensibilizzazione per i vaccini, la realizzazione della guida in sei lingue di segni e sintomi delle malattie dedicata ai medici che operano in un territorio caratterizzato dalla presenza multirazziale, sempre rivolte alla tutela della salute del cittadino. Inoltre, è stata dedicata attenzione alla sicurezza degli operatori nelle strutture di continuità assistenziale (pronto soccorso, guardie mediche e ambulatori).

Nel corso della riunione, il presidente D’Ippolito – dopo aver ringraziato i neo consiglieri per l’impegno e la serietà profusi nella fase delle elezioni – ha evidenziato come il nuovo consiglio direttivo esprima le diverse realtà territoriali e professionali.

«Sono sicuro che svolgeremo il nostro mandato con alto profilo istituzionale, attenzionando le esigenze di tutte le figure della nostra categoria. È evidente che il risultato storico di queste elezioni e la fiducia ripostaci dai colleghi, che ringrazio per la loro presenza, ci riempie di maggiori responsabilità e sarà nostro obiettivo coinvolgere ancora di più tutti gli iscritti. Sono stato e continuerò a essere il presidente di tutti i medici».

Il video con l’intervista a Giovanni D’Ippolito.

 

 

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy