VIDEO. Caltanissetta, giuramento di nuovi 68 camici bianchi. D'Ippolito: "E' importante il paziente, non solo la cura" - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

VIDEO. Caltanissetta, giuramento di nuovi 68 camici bianchi. D’Ippolito: “E’ importante il paziente, non solo la cura”

Condividi questo articolo.

«Oggi l’Ordine consegna alla comunità della provincia di Caltanissetta i nuovi medici e odontoiatri. L’impegno da parte di ciascuno di noi è di agire per garantire a tutti cure di qualità ed accessibili, indipendentemente dallo stato sociale e dalle disponibilità economiche».

Così il presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della provincia di Caltanissetta, Giovanni D’Ippolito, ha dato il benvenuto ai 68 nuovi medici che questa mattina – in occasione della Giornata del Medico – hanno prestato giuramento durante la cerimonia che s’è svolta al centro polivalente “Michele Abbate”. Ai nuovi “camici bianchi” è stata consegnata una pergamena riportante l’antico giuramento di Ippocrate – ormai non più in vigore – e il Codice di deontologia medica.

«Una professione che ha 2400 anni e che oggi, con il Codice di deontologia medica, come allora con il giuramento di Ippocrate, chiede a chi la pratica fedeltà a due discipline: scienza ed etica. Il codice deontologico rappresenta la nostra carta costituzionale. Fate che diventi la bussola cui affidarvi nelle scelte – ha aggiunto il presidente D’Ippolito richiamando alla salvaguardia dei principi etici della professione -. Una deontologia forte fa rinascere e rafforzare la professione. Dobbiamo produrre ogni sforzo in difesa dei principi di serietà e onestà, che sono alla base dell’essere medico e che all’arte medica assomma l’essere persona. Persona perbene, che fa del bene al prossimo».

Il presidente dell’OMCeO di Caltanissetta, rivolgendosi ai giovani colleghi, ha aggiunto: «Ricordate che la nostra missione non è quella di guarire ma quella di curare, anzi prendersi cura del prossimo. Il compito che svolgerete sarà pieno di soddisfazioni ma nel contempo difficile e talora gravoso».

I nuovi iscritti all’OMCeO di Caltanissetta sono: Francesca Giuseppa Lucia Alù, Francesca Argento, Silvia Attardo, Federica Baglio, Chiara Battaglia, Calogero Bellanti, Salvatore Bonasera, Andrea Maria Canalella, Roberto Cantella, Michele Capraro, Salvatore Caruso, Federica Castelletti, Chiara Maria Assunta Castello, Luca Giuseppe Maria Ciancimino, Monia Caterina Cimino, Calogero Cravotta, Glenda Rosa Cusumano, Salvatore Cusumano, Martina D’Antoni, Antonino D’Ippolito, Marco Dibenedetto, Mario Esposito, Martina Falzone, Francesca Maria Farina, Martina Maria Ferrara, Valentina Genco, Antonio Samuel Giaquinta, Chiara Giugno, Michele Giunta, Michele Giusti, Giuseppe Ielo, Pietro La Paglia, Corinne La Spina, Greta Lauria, Salvatore Marrone, Serena Maria Martellino, Chiara Maurici, Chiara Mauro, Gabriele Messina, Salvatore Milazzo, Martina Minardi, Daniela Narbonese, Alessandro Nigrelli, Roberto Nola, Vincenzo Petrantoni, Giulia Piazza, Deborah Pinzino, Flavia Puci, Carla Randazzo, Priscilla Ricciotti, Dario Angelo Rizzo, Irene Rizzo, Gerardo Rugiano, Rosario Salemi, Lavinia Sanfilippo, Annalisa Lucia Francesca Savoja, Francesca Sberna, Roberta Scungio, Giuseppe Sola, Federico Spagnolo, Liborio Spinello, Eliana Tallamona, Cristina Tumminelli, Ludovica Maria Rita Vaccaro, Edoardo Vancheri, Ignazio Fabio Gioacchino Vella, Stefano Vicari.

L’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri, inoltre, ha premiato con una medaglia d’oro e una targa i medici Antonino Amico, Rosario Amico, Maria Ausilia Amico Roxas, Nunzio Trovato e Giuseppe Tulumello che hanno celebrato i 50 anni dal conseguimento della laurea in Medicina. «A loro va il ringraziamento di tutta la classe medica per ciò che hanno fatto, contribuendo a rendere grande la sanità nel nostro territorio. Sono un valido punto di riferimento per i giovani colleghi ai quali oggi passano il testimone di un impegno al servizio degli altri», ha concluso il presidente Giovanni D’Ippolito.

Presenti i medici Anna Maria Oliva (consigliere OMCeO), Giuseppe Costa (presidente commissione odontoiatri), Salvatore Paternò, Gianpaolo Alario, Roberto Leone, Angelo Cosentino e Michele Saia.


Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy