Spaccio di droga nei locali del centro, arrestato un nigeriano – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Spaccio di droga nei locali del centro, arrestato un nigeriano

Condividi questo articolo.

Le Fiamme Gialle nissene, nell’ambito del contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto un “pusher” nigeriano e denunciato a piede libero un altro connazionale. L’operazione si è svolta lo scorso fine settimana ed è il risultato di indagini e appostamenti della Guardia di Finanza, volte all’identificazione e all’arresto degli spacciatori.

Nello specifico, a seguito di numerosi controlli volti all’identificazione degli assidui frequentatori dei locali notturni del centro storico, dopo numerose attività di appostamento si è proceduto al fermo di due cittadini nigeriani trovati in possesso rispettivamente di 70 e 10 grammi di hashish.

Entrambi alla vista dei militari, hanno tentato una rocambolesca fuga tra gli stretti vicoli del quartiere Provvidenza ma sono stati prontamente intercettati attraverso l’ausilio delle pattuglie variamente disposte sull’intera zona e coordinate dalla Sala Operativa “117”. A seguito di perquisizione personale, oltre alla sostanza stupefacente, sono state rinvenute sulla persona diverse banconote di taglio piccolo, per un totale di 250 euro, verosimilmente proventi dell’attività di spaccio.

La successiva ricognizione dei luoghi teatro dell’attività operativa, ha consentito il rinvenimento di ulteriori 40 grammi di hashish, già predisposta per la cessione a potenziali acquirenti.

Le attività sono state concluse con l’arresto di uno dei fermati, la denuncia a piede libero del secondo e la denuncia a carico di ignoti per le ulteriori sostanze rinvenute.

Proseguiranno le attività di indagine per il tracciamento della provenienza della sostanza stupefacente rinvenuta e l’identificazione di eventuali ulteriori responsabili.

 

Condividi questo articolo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy