SNALV Confsal, stato di agitazione di tutto il personale precario del Comune di Santa Caterina Villarmosa – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

SNALV Confsal, stato di agitazione di tutto il personale precario del Comune di Santa Caterina Villarmosa

Se ti è piaciuto questo articolo, valutalo.

Condividi questo articolo.

Il sindacato SNALV Confsal da notizia che, a seguito dell’Assemblea Sindacale dei lavoratori precari del Comune di
Santa Caterina Villarmosa, tenutasi in data 4 Giugno u.s., è stata assunta la decisione di proclamare lo stato di
agitazione di tutto il personale precario, stato di agitazione che sfocerà in uno sciopero dei lavoratori interessati, fissato per il 25 Giugno 2019.

La comunicazione è stata data al Sindaco Antonino Fiaccato al termine dell’Assemblea Sindacale dai dirigenti del
sindacato Michele Ferro e Salvatore Lombardo e del Segretario Territoriale Provinciale Manuel Bonaffini che,
manifestando apprezzamento per l’atteggiamento del Sindaco, il quale ha annunciato che in settimana provvederà a
presentare una circostanziata richiesta agli Organi Burocratici dell’Ente perché si esprimano, per iscritto, circa le date precise relative alla presentazione del Bilancio Consuntivo all’Organo Politico dando, così, avvio all’indizione della procedura di stabilizzazione del personale precario, si sono dichiarati disponibili a revocare lo stato di agitazione e il conseguente sciopero dei lavoratori precari dell’Ente nel caso intervengano fatti nuovi che possano realmente rassicurare gli interessati.

Sembrerebbe, dunque, che la partita sia in mano ai funzionari dell’Ente che, ricordiamo, sono onerati all’assolvimento degli indirizzi politici, espressi nella delibera di G.M. n. 116 del 20 Novembre 2018 e ribaditi successivamente con la Delibera di G.M. n. 32 del 2 Aprile 2019, pena il mancato raggiungimento degli obiettivi loro fissati dall’Amministrazione Comunale.

Condividi questo articolo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy