San Cataldo; arrestato per stalking un 43enne gelese – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

San Cataldo; arrestato per stalking un 43enne gelese

Condividi questo articolo.

Ieri sera i carabinieri della Tenenza di San Cataldo hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 43enne originario del gelese.

L’uomo, un libero professionista, era già stato denunciato svariate volte da una donna nissena per atti persecutori, ed era già stato emesso nei suoi confronti il provvedimento dell’ammonimento del questore di Caltanissetta e un successivo decreto di divieto di avvicinamento alla donna da parte del Tribunale di Caltanissetta.

Provvedimento che tuttavia l’uomo non ha rispettato, tanto che già due anni fa era stato arrestato in flagranza in quanto era andato ad importunare la donna presso il suo luogo di lavoro.

Ieri pomeriggio il 43enne si è presentato sotto casa della donna a San Cataldo, citofonando insistentemente all’abitazione della stessa.

La vittima di stalking, nuovamente sconvolta dopo anni di persecuzioni, ha chiamato i carabinieri che sono prontamente intervenuti, trovando l’uomo ancora sotto casa della denunciante.

I carabinieri hanno proceduto all’arresto in flagranza dell’uomo, che da ieri sera è ristretto presso la casa circondariale di Caltanissetta, a disposizione dell’Autorità giudiziaria nissena.

L’uomo, difeso dall’avvocato Angelo Avanzato, non ha opposto alcuna resistenza ai carabinieri.

Condividi questo articolo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.