Rifiuti. Ancora chiusi i cancelli della discarica, attesa in serata l'Ordinanza della Regione - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Rifiuti. Ancora chiusi i cancelli della discarica, attesa in serata l’Ordinanza della Regione

Condividi questo articolo.

Rimangono chiusi i cancelli della discarica di Siculiana a causa della saturazione dell’impianto di biostabilizzazione. In serata è attesa un’Ordinanza della Regione siciliana per sbloccare la situazione.
L’Amministrazione comunale ha trasmesso una nota urgente alla Prefettura di Caltanissetta per rappresentare l’emergenza connessa all’accumulo di rifiuti per le strade del capoluogo. Il sindaco, Giovanni Ruvolo, e l’assessore Maria Grazia Riggi, sono in contatto con la presidenza della Regione ed il dipartimento Acque e rifiuti per chiedere con altrettanta urgenza un’ordinanza con cui la Regione indichi un sito alternativo in cui smaltire i rifiuti, ovvero consenta la riapertura dell’impianto agrigentino.
«Siamo in contatto con Palermo – afferma il sindaco, Giovanni Ruvolo -, l’assessorato Acqua e rifiuti della Regione siciliana sta lavorando all’Ordinanza che autorizza la riapertura dell’impianto di Siculiana che dovrebbe essere emanata entro stasera, ma la situazione ritornerà alla normalità lentamente vista la mole di rifiuti accumulatisi nei compattatori e nei cassonetti stradali che dovranno essere prioritariamente conferiti».
Per questo motivo il sindaco di Caltanissetta reitera l’appello alla massima collaborazione dei cittadini ad evitare il conferimento della frazione secca dei rifiuti indifferenziati e, nel rispetto di orari e giorni stabiliti dal’Ordinanza sindacale, invita a conferire i rifiuti in forma differenziata. Il conferimento di plastica, carta e cartone, vetro e organico, segue infatti altri canali di smaltimento ed il servizio non ha subito alcuna interruzione.
«Queste emergenze – prosegue il primo cittadino – mortificano gli sforzi che la città sta facendo per incrementare la percentuale di raccolta differenziata. Se la Regione vuole realmente marcare la discontinuità con il passato, è necessario che condivida la gestione dell’emergenza con gli Enti locali, i sindaci e l’Anci. Soltanto così possono essere pianificate le attività per far decollare la raccolta differenziata e superare le emergenze altrimenti destinate a ripresentarsi ciclicamente».

 

Ti può interessare anche:

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy