Replica del commissario Furnari al sindaco sulla Cardiologia – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Replica del commissario Furnari al sindaco sulla Cardiologia

Condividi questo articolo.

“La Cardiologia dell’Ospedale S.Elia non sarà declassata, ma anzi potenziata e riorganizzata, insieme all’Emodinamica, in modo adeguato per un DEA di II livello, così come previsto dalla nuova rete ospedaliera in fase di approvazione presso i ministeri competenti”, riferisce il Commissario Straordinario dell’ASP di Caltanissetta, Maria Grazia Furnari, “il mantenimento del DEA di II livello – prosegue il commissario – non è mai stato messo in discussione e questo era già emerso qualche mese fa in occasione dell’incontro ufficiale tra l’Assessore alla Salute, Ruggero Razza ed il sindaco Ruvolo. La carenza dei medici affligge tutta l’ASP di Caltanissetta, pur essendo comunque un tema diffuso nell’intero territorio nazionale, ed è stata avvertita in Cardiologia negli ultimi giorni a causa di assenze improvvise, ma i turni non sono mai rimasti scoperti grazie alla abnegazione del personale, in particolare di alcuni medici che sono stati aggiunti nei turni di lavoro, e alle manovre riorganizzative della direzione strategica che, insieme all’ufficio preposto, lavora con assiduo impegno alla definizione delle graduatorie per coprire il fabbisogno.Il Commissario Furnari ha gia’ rassicurato più volte l’Assessore che si è costantemente tenuto informato sullo sviluppo della situazione. “Sinceramente mi spiace riscontrare un immotivato allarmismo generato dal sindaco di Caltanissetta che non solo non trova alcuna corrispondenza con la realtà, visto che i reparti in questione stanno funzionando con regolarità, ma soprattutto dopo avergli personalmente riferito delle azioni messe in campo per la soluzione delle criticità, non mi sarei aspettata questo attacco. Tutto ciò rischia di spaventare pericolosamente e senza alcuna ragione la cittadinanza nissena”. Conclude Furnari.

Condividi questo articolo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy