Opere, Pagano (Lega): crisiCmc, trovata soluzione per i creditori con Dl crescita – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Opere, Pagano (Lega): crisiCmc, trovata soluzione per i creditori con Dl crescita

Se ti è piaciuto questo articolo, valutalo.

Condividi questo articolo.

“Da mesi sono in prima linea per trovare la soluzione più rapida ed efficace per porre fine al dramma delle imprese e dei lavoratori coinvolti nella crisi della CMC. Grazie alla Lega, e onestà intellettuale vuole, non solo la Lega, abbiamo individuato già in un recente passato congrue soluzioni. Oggi è stato messo un altro tassello per raggiungere l’obiettivo: completare l’opera stradale, ripagare le imprese sub contrattiate che vantano crediti verso la CMC e scongiurare il rischio di fallimento delle migliori aziende del centro Sicilia. La soluzione non è però più racchiusa nell’emendamento “sblocca cantieri” ma nel Dl “crescita” perché abbiamo immaginato una soluzione di assoluto buon senso. L’emendamento proposto dai colleghi del M5S, infatti, nella sostanza avrebbe istituito una nuova, sia pur minima, tassa per creare un fondo, alimentato quest’ultimo dal versamento di un contributo pari allo 0,5% del valore del ribasso offerto dall’aggiudicatario delle gare di appalti pubblici. La soluzione del Decreto crescita, invece, è assolutamente più completa e non implica alcuna qualsivoglia tassazione diretta o indiretta. Il sindaco Roberto Gambino avrebbe potuto approfondire la vicenda magari informandosi direttamente con la Lega e certamente avrebbe avuto soddisfazioni. Diciamo che è stato un piccolo errore da inesperienza che poteva essere evitato. Ma va bene così, alla fine tutto è bene ciò che finisce bene”.
Lo dichiara Alessandro Pagano, vice presidente del Gruppo Lega alla Camera.

Condividi questo articolo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy