Lo Muto (Fratelli d'Italia): "Buona parte della vie cittadine ricoperte di erba secca che potrebbe favorire incendi" - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Lo Muto (Fratelli d’Italia): “Buona parte della vie cittadine ricoperte di erba secca che potrebbe favorire incendi”

Condividi questo articolo.

Riceviamo e pubblichiamo nota a firma di Vincenzo Lo Muto del direttivo Fratelli d’Italia Caltanissetta che pubblichiamo, di seguito, integralmente:

“La primavera, ormai al declino, è caratterizzata da sempre da un clima mite che ha ispirato poeti come Dante, Carducci e Montale. Quest’anno, più che mai, questo dolce periodo ispira anche i Nisseni, che proprio al crepuscolo della stagione, si ritrovano buona parte delle vie cittadine ricoperte di erba secca e sterpaglie che potrebbero favorire incendi e deturpare ulteriormente, l’immagine della città, in palese stato di abbandono e disordine.

Sembra assurdo dirlo, forse l’attuale amministrazione lo ha dimenticato, ma la Primavera e successivamente l’Estate esistono da che il mondo esiste, ed è evidente che ogni 365 giorni bisogna programmare una attività di pulizia delle vie cittadine. È evidente che se la città, è oggi, in tali condizioni, lo si deve ad una carente pianificazione delle attività di decespugliamento e di pulizia straordinaria delle strade, affiancata ad una attenta e solerte attività di disinfestazione e derattizzazione. La conseguenza è che Topi e Scarafaggi con il caldo, invadono la città compromettendo la salute dei cittadini e delle attività commerciali, soprattutto in centro storico, che poi sarebbe il “salotto buono” di Caltanissetta.

Immagino certamente che porre in essere un’attività di pulizia e disinfettazione di una intera città, comporti tempi di attuazione e oneri economici significativi, ma è una cosa che va fatta e pianificata in tempi e modi appropriati, predisponendo nel bilancio comunale le spese necessarie ad affrontare tale servizio e organizzando per tempo gli appalti alle ditte individuate. Sono certo che non sarà necessario scomodare il bilancio e/o la democrazia partecipata per risolvere un così banale problema che, ahimè si ripete ogni anno per ricordarci che la Bella stagione è iniziata!”

 

(Foto di repertorio)

 

 

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy