La Nissa Rugby presenta il progetto triennale all’amministrazione Ruvolo: “Presto bando per il Tomaselli, siete un’opportunità per la città” – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti

La Nissa Rugby presenta il progetto triennale all’amministrazione Ruvolo: “Presto bando per il Tomaselli, siete un’opportunità per la città”

Condividi questo articolo.

Fruttuoso incontro tra l’amministrazione comunale e la Nissa Rugby: molti gli argomenti trattati, dal bando di gara per il manto erboso sintetico al “Tomaselli, alla presentazione del progetto programmatico triennale della società guidata da Giuseppe Lo Celso. Presenti il sindaco Giovanni Ruvolo, l’assessore allo sport Carlo Campione, il presidente della Nissa Rugby, il direttore sportivo Andrea Lo Celso, il responsabile promozione e sviluppo Michele D’oro ed i tecnici Fabrizio Blandi e Salvatore Letizia.

Primo punto analizzato la situazione del bando relativo al progetto di riqualificazione dello stadio “Marco Tomaselli” finanziato dal Coni. Il bando pronto da febbraio grazie all’encomiabile opera dell’Ufficio tecnico è rimasto “bloccato” per alcune resistenze della Figc sull’altezza del manto erboso e su un presunto progetto, annunciato dai vertici del calcio provinciale nella scorsa riunione avvenuta nell’aprile 2018, di una squadra nissena in Promozione: progetto ad oggi (31 luglio) non concretizzato. L’unico risultato è stato il ritardo del bando mentre in altre città, come a Siracusa, i lavori sono stati già conclusi.

Determinante e determinato l’operato del sindaco Giovanni Ruvolo che ha immediatamente e personalmente chiamato i vertici Figc per superare l’impasse: sono state fornite assicurazioni che i documenti richiesti arriveranno entro mercoledì e quindi poi finalmente si potrà bandire l’appalto, si spera già entro agosto. In proficua sinergia con l’assessore Carlo Campione inoltre sono stati affrontati una serie di problemi legati alla gestione dello stadio: la Nissa Rugby si è detta pronta a farsi carico di alcune incombenze per migliorare il confort e la fruibilità dell’impianto.

Fabrizio Blandi ha presentato il progetto programmatico triennale del sodalizio cittadino della palla ovale, la prima volta che ciò avviene per una società sportiva a Caltanissetta: fissato obiettivi temporali e concreti di crescita e diffusione del rugby, di sviluppo sociale, legati al territorio ed al nome della città. In cantiere anche alcune manifestazioni con il beneplacito dell’amministrazione. La Nissa Rugby è già al lavoro per programmare e pianificare la stagione agonistica 2018-19, l’attività del settore femminile e giovanile.

Il sindaco Giovanni Ruvolo al termine dell’incontro ha commentato: “Grazie alla Nissa Rugby, società modello di riferimento per lo sport nisseno; oggi rappresentate un’opportunità per la città. Opereremo rapidamente per superare gli ostacoli per il bando del Tomaselli. Apprezzo molto la vostra attività, in quattro anni è la prima volta che nello sport ci confrontiamo con un’idea programmatica, con un piano strategico triennale. Il vostro è sempre stato un approccio progettuale, reso ancor più forte dalla volontà di raggiungere questi obiettivi, grazie a questa metodologia di lavoro. Questo rende anche più agevole il nostro lavoro di amministrazione”.

Condividi questo articolo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.