La Cronoscalata del Santuario decisiva per il Campionato italiano velocità montagna – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

La Cronoscalata del Santuario decisiva per il Campionato italiano velocità montagna

Condividi questo articolo.
La Cronoscalata del Santuario dal 12 al 14 ottobre sarà decimo ed ultimo appuntamento stagionale del Campionato italiano Velocità Montagna e porterà in Sicilia a Cefalù i maggiori pretendenti ai titoli di Campione Italiano dei 5 Raggruppamenti.
La Cefalù – Gibilmanna compie 50 anni, cinque decenni sono trascorsi dalla prima edizione disputata nel 1968. Cefalù con i suoi tesori Unesco e la grande passione verso il motorsport si appresta ad essere nuovamente al centro dell’attenzione, pronta ad accogliere quanti vorranno vivere e scoprire le tante ricchezze di arte, cultura, storia, natura e tradizione arricchite dalla impareggiabile ospitalità siciliana. Il Comune ha confermato la piena fiducia nell’evento sportivo ed è come di consueto al fianco degli organizzatori per rinsaldare la fama di una gara dalla prestigiosa storia che compie mezzo secolo di vita.
Lo staff organizzativo Comitato “I Normanni”, motore della competizione animata dalla grande passione da sempre presente nella Perla del Tirreno verso la velocità in salita, in collaborazione con l’Automobile Club Palermo, è al lavoro da tempo ed ha definito ogni particolare dell’atteso appuntamento agonistico. Le iscrizioni sono in corso e si chiuderanno lunedì 8 ottobre.
Prima tra le novità che spiccano nell’edizione 2018 è il tracciato, accorciato nella sua fase iniziale e che adesso misura 7,950 Km. La riduzione si è resa necessaria per le condizioni del manto stradale e la mancanza di una concreta garanzia di ripristino prima della data di svolgimento della competizione.
Il week end cefaludese è atteso da molti dei big del tricolore ed entrerà nel vivo venerdì 12 con le operazioni di verifica. Sabato 13 continueranno le verifiche nella mattinata, per poi lasciare spazio ai motori, che si accenderanno per le due salite di ricognizione utili a scegliere le strategie di gara. Domenica 14 ottobre la competizione su due gare, con parco chiuso e premiazione come da tradizione nei pressi del Santuario di Gibilmanna.

Cresce l’attesa nell’intero territorio circostante Cefalù, la cittadina tirrenica alle falde delle Madonie che torna ad accendere i motori da corsa di una gara che ha scritto pagine brillanti del motorsport e della velocità in salita in particolare.

Condividi questo articolo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy