Kaos Festival, consegnato il premio speciale Kerkent allo scrittore Francesco Pira e all’attrice Barbara Capucci - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Kaos Festival, consegnato il premio speciale Kerkent allo scrittore Francesco Pira e all’attrice Barbara Capucci

Condividi questo articolo.

Il riconoscimento  come “eccellenze della cultura agrigentina” per il sociologo licatese e l’artista canicattinese

 

A conclusione di una tre giorni straordinariamente ricca di emozioni, di applausi, di grandi performance, di incontri letterari di altissimo livello, sono arrivati anche per la prima volta due riconoscimenti speciali per due professionisti che rappresentano per in Direttore Artistico, Peppe Zambito, due “Eccellenze della Cultura Agrigentina”. E così nell’ultimo giorno di Kaos, Festival dell’Editoria, della legalità e dell’identità siciliana sono arrivati i due Premi Speciale Kaos “Kerkent” a Francesco Pira, sociologo, scrittore e giornalista e all’attrice, cantante e conduttrice Barbara Capucci. Il primo licatese e la seconda canicattinese. Entrambi commossi hanno ritirato i Premi dalle mai del sindaco di Canicattì, Ettore di Ventura, e dall’attore e regista, Presidente del Teatro Pirandello di Agrigento, Gaetano Aronica. Due momenti molto emozionanti. Francesco Pira, ha dedicato il Premio al padre Gino, morto quando lui aveva appena 13 anni “per i valori e gli insegnamenti che mi ha trasmesso”. Barbara Capucci, invece alla madre, presente in sala: “ha sempre sostenuta e incoraggiata”.

Per entrambi sono stati spese parole molto belle. Pira e Capucci hanno avuto nell’ultima edizione del Festival importanti ruoli e conduzioni.

Il professore dell’Università di Messina ha presieduto la Giuria della sezione Narrativa, ha aperto il Festival con una conversazione con l’Assessore alla Cultura della Regione Siciliana, Sebastiano Tusa, ha presentato il suo ultimo libro PIRATERIE edito da Medinova, ha condotto un incontro con gli scrittori locali Gaetano Augello, Silvano Messina e Enzo Di Natali ed ha consegnato il Premio Speciale Kaos “Identità del Mediterraneo” al fotoreporter della Reuters Antonio Parrinello. Spazi altrettanto importanti a Kaos per Barbara Capucci che ha condotto l’incontro della sezione racconti del concorso letterario con i finalisti Maria Carmela Miccichè, Giuseppe Perconti e Maria Concetta De Marco, insieme a Peppe Zambito il dialogo con Antonio Parrinello e Rossana Danile sugli Approdi per immagini, si è esibita con due brani molto belli con il Maestro Edoardo Savatteri, e poi ha condotto l’incontro con gli autori finalisti sempre con il Direttore Zambito con Davide Camarrone, Gianfranco Perriera, Sibilla Gambino, Christian Bartolomeo e Antonio Liotta (che sostituiva Nicola D’Alessandro impossibilitato a partecipare). A microfoni spenti sia Francesco Pira che Barbara Capucci hanno parlato di “Esperienza unica ed indimenticabile”  ed hanno ringraziato il Direttore Artistico Peppe Zambito e tutta la famiglia di Kaos per “questa grande opportunità”.

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy