Indagini sulla depurazione della Guardia di Finanza, Caltaqua: “Massima tranquillità e trasparenza” – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Indagini sulla depurazione della Guardia di Finanza, Caltaqua: “Massima tranquillità e trasparenza”

Condividi questo articolo.

Caltaqua manifesta il suo impegno a servizio dei cittadini e fa affidamento sul suo modello di gestione. La società effettua controlli giornalieri, settimanali e mensili sia sull’acqua distribuita per il consumo che sulle acque reflue. Questi controlli garantiscono che non vi è alcun rischio igienico-sanitario per i cittadini né per l’ambiente. La società è stata oggetto, come molte altre, di verifiche fiscali di routine e gestite, quindi, con la massima tranquillità e trasparenza nei confronti delle Autorità

 

 

In relazione alle informazioni pubblicate nelle ultime ore dai diversi mezzi di comunicazione sull’indagine che ha coinvolto Caltaqua, Acque di Caltanissetta S.p.A., la società tiene a precisare:

1. Sin dalla sua nascita, Caltaqua ha gestito tutti gli impianti di depurazione, e quelli relativi al ciclo integrale dell’acqua ricadenti all’interno dell’Ato CL6, nel modo più efficiente possibile. Ciò tenendo conto dello stato di obsolescenza di tali strutture già dall’affidamento in gestione del servizio, così come dei limitati investimenti effettuati dalle pubbliche amministrazioni fino a quel momento.

2. La società effettua controlli giornalieri, settimanali e mensili sia dell’acqua distribuita per il consumo umano che delle acque reflue. Questi controlli evidenziano che non vi è alcun rischio igienico-sanitario per i cittadini né per l’ambiente.

3. L’impegno di Caltaqua e dei suoi dipendenti, manager e amministratori sul fronte della qualità e del servizio è innegabile. Negli ultimi anni, l’azienda ha investito risorse proprie anche al fine di ottenere le certificazioni di qualità Iso 9001 e Iso 14001 che, in base a criteri nazionali e internazionali, certificano e confermano il modo di lavorare di Caltaqua.

4.Caltaqua, al momento, non ha tutti i dati relativi all’indagine in questione, pertanto non è stata in grado di analizzarne il contenuto. In considerazione di ciò, si riserva il diritto di rilasciare nuove dichiarazioni.

5. Dal punto di vista fiscale e tributario, Caltaqua è perfettamente al corrente dei suoi obblighi. La società è stata oggetto, come d’altronde molte altre aziende, di varie verifiche fiscali che ha gestito con la massima tranquillità e trasparenza nei confronti delle Autorità.

Caltaqua conferma il suo impegno nella gestione di un servizio pubblico, come quello del ciclo idrico integrale, essenziale per la crescita complessiva del territorio della provincia di Caltanissetta e il benessere dei suoi cittadini.

Allo stesso modo, Caltaqua conferma la massima trasparenza del suo modello di gestione e garantisce piena collaborazione agli organi giudiziari per tutto ciò che sarà richiesto, così come ha sempre fatto sin dall’inizio della sua gestione.

Ti può interessare anche:

Condividi questo articolo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy