“Il dialetto siciliano: immagini e stereotipie”, incontro all’auditorium della parrocchia San Pietro con Marina Castiglione – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

“Il dialetto siciliano: immagini e stereotipie”, incontro all’auditorium della parrocchia San Pietro con Marina Castiglione

Condividi questo articolo.
Si svolgerà giorno 28 febbraio alle ore 17.30, presso l’auditorium della parrocchia San Pietro, un incontro durante il quale relazionerà la professoressa Marina Castiglione (Università degli Studi di Palermo) “Il dialetto siciliano: immagini e stereotipie”.
La conferenza fa parte del ciclo di incontri organizzati dalla Università Senza Età di Caltanissetta per l’anno 2018, dal titolo “Sicilia, Siciliani, Sicilianità”. Presidente dell’Università è Cettina Siracusa Ginevra che, insieme a Sergio Mangiavillano, anima le attività culturali della Parrocchia.
La conferenza verterà su un “oggetto” linguistico peculiare, ossia quello del cosiddetti “blasoni popolari”, cioè dei soprannomi collettivi (motti, insulti, aneddoti) che le diverse comunità attribuiscono ai propri vicini.
E’ il caso di Maunzisi, riferito ai nisseni.
La professoressa Castiglione è referente di un progetto regionale che riguarda la raccolta capillare di questo tipo di nomee, a partire da una raccolta svolta da Giuseppe Pitrè alla fine del XIX secolo.
I soprannomi etnici consegnano l’immagine di una Sicilia molto vitale sotto il profilo dei scambi campanilistici e, ancora oggi, non solo si ritrovano forme la cui presenza è testimoniata in forme documentate da più di un secolo, ma sono presenti nuove formazioni legate alla contemporaneità. Queste forme onomastiche collettive risultano molto interessanti perché offrono la possibilità di recuperare immagini sociali, per quanto stereotipate. Le comunità vengono offese, derise o semplicemente indicate in base ai mestieri prevalenti, agli usi alimentari, alle devozioni religiose, ai modi di dire, alla diffusione di un nome, alla stupidità o furbizia dei propri componenti. Le modalità linguistiche di tale rappresentazione sono le più diverse: dal semplice aggettivo alla filastrocca in rima, passando per espressioni più complesse e anche in rima.
Condividi questo articolo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy