Giornata mondiale autismo, l'Ispedd incontra gli studenti. Pignataro: "Abbiamo voluto dedicare la nostra attenzione a sensibilizzare le giovani generazioni" - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Giornata mondiale autismo, l’Ispedd incontra gli studenti. Pignataro: “Abbiamo voluto dedicare la nostra attenzione a sensibilizzare le giovani generazioni”

Condividi questo articolo.

Sensibilizzare le nuove generazioni per favorire processi di inclusione a beneficio delle persone con  disturbi dello spettro autistico.

E’ questo l’obiettivo che si pone l’Ispedd (Istituto per i disturbi pervasivi dello sviluppo e autismo), in occasione della XII edizione della settimana internazionale di consapevolezza dell’autismo, in programma dal 1 al 7 aprile.

Il prossimo mercoledì 3 aprile si svolgerà, infatti, presso l’aula magna del liceo classico, linguistico e coreutico “Ruggero Settimo”, a partire dalle ore 9, la manifestazione: “L’Ispedd incontra gli studenti e le studentesse”, in collaborazione con la Rete degli studenti medi.

All’incontro parteciperanno oltre agli studenti e studentesse del Liceo classico anche quelli degli altri Istituti di istruzione secondaria di secondo grado della città ed in particolare gli alunni e alunne dell’Istituto di istruzione superiore “sen. Angelo Di Rocco” e dell’Ipsia “Galileo Galilei”.

Dopo i saluti della dirigente del Classico, Irene Collerone, e di quella del “Di Rocco”, Giuseppina Torregrossa, interverranno all’incontro: Michele Lipani, coordinatore del Centro autismo dell’Asp di Caltanissetta; Daniela Fasciana, psicologa del Centro autismo dell’Asp nissena; Giusy Saporito, portavoce della Consulta comunale delle disabilità; Gabriele Campanella, componente della Rete degli studenti medi e rappresentante d’Istituto al “Ruggero Settimo”; ed infine Maria Grazia Pignataro, presidente dell’Ispedd.

“Ancora una volta – dice la presidente dell’Ispedd – abbiamo voluto, in occasione delle Giornate mondiali dell’autismo, dedicare la nostra attenzione a sensibilizzare le giovani generazioni così da promuovere in loro, già a partire dai banchi di scuola, quella cultura indispensabile per far sì che la persona con autismo venga percepita e accettata come una persona con diverse, ma non per questo meno significative e importanti, abilità da sviluppare e potenziare nell’intero arco della sua vita”.

“L’altra importante iniziativa – aggiunge la Pignataro – a cui aderiamo è quella promossa dalla cooperativa sociale Consenso e associazione Progetto di vita in occasione della presentazione del progetto, prevista per il prossimo 2 aprile, “Pensami adulto: benessere e salute nella persona con autismo”.

“L’anno trascorso – continua la Pignataro – è stato per noi ricco di soddisfazioni: siamo entrati a far parte dell’Osservatorio regionale sulla condizione della persona con disabilità e a breve saremo anche parte integrante, insieme con le altre associazioni operanti In Sicilia, della Consulta regionale sull’autismo. Dopo 10 anni stiamo assistendo all’ormai prossimo avvio del progetto presentato dalla nostra associazione e finanziato per 600 mila euro grazie alla legge 328 del 2000, “Cos’è l’autismo: parliamone”, che vedrà l’inserimento di circa 28 tra adolescenti, giovani adulti e adulti con disturbi dello spettro autistico nei Centri dedicati, presenti nel distretto socio-sanitario n°8 di Caltanissetta. Infine dovrebbe ormai essere prossima l’apertura del Centro diurno convenzionato con l’Asp di Caltanissetta, che dopo il Centro autismo già operativo dal febbraio 2014, dovrebbe costituire il secondo step previsto dalle linee guida regionali del 2007 (a breve dovrebbero uscire le nuove n.d.r.). Di ciò, però, avremo conferma lunedì pomeriggio dopo l’incontro con il direttore generale dell’Asp nissena, Alessandro Caltagirone, e con il direttore sanitario, Marcella Santino”.

L’Ispedd aderisce anche al progetto a livello nazionale “Un taglio per l’autismo, dipingere secondo sentire…” grazie alla collaborazione con l’artista nisseno, Mauro Fornasero, che dipingerà un’ opera dedicata all’autismo. Dipinto che verrà inserito in un apposito catalogo a livello nazionale, cartaceo e online, che includerà tutti gli artisti con le loro opere e le associazioni che hanno preso parte all’iniziativa. Dalla vendita dei propri manufatti ogni artista e associazione potrà poi disporre della somma raccolta come meglio riterrà opportuno.

 

(Foto giornalesentire.it)

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy