Giochi matematici del Mediterraneo, due studenti del "Settimo" in finale - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Giochi matematici del Mediterraneo, due studenti del “Settimo” in finale

Condividi questo articolo.

Due studenti del liceo classico, linguistico e coreutico “Settimo” di Caltanissetta, Giuseppe Grosso e Francesco Rizza, della classe IIC del classico, sono stati ammessi alla finale nazionale dei Giochi matematici del Mediterraneo, un agone che ha visto 185.000 partecipanti provenienti da tutta Italia. I giochi si sono svolti in 4 fasi: l’accesso alla finale d’istituto, la finale all’interno del “Settimo”, la finale regionale e domenica 22 aprile la finale nazionale, presso l’Università degli Studi di Palermo, alla quale avranno accesso soltanto 720 studenti provenienti da tutto il territorio nazionale.

L’Accademia italiana per la promozione della matematica “Alfredo Guido” (Aipm) da otto anni indice i Giochi matematici del Mediterraneo (Gmm), un libero concorso riservato a tutti gli allievi delle scuole primarie, secondarie di 1° grado e secondarie di 2° grado (limitatamente alle classi del biennio), pubbliche, paritarie e private, italiane o di altri paesi. L’obiettivo è mettere a confronto fra loro allievi di diverse scuole che, gareggiando con lealtà nello spirito della sana competizione sportiva, sviluppano atteggiamenti positivi verso lo studio della matematica. I giochi offrono, inoltre, opportunità di partecipazione ed integrazione e di valorizzazione delle eccellenze.

Con questo spirito la referente, Annarita Tulumello, ha voluto che gli studenti della scuola partecipassero, per mettersi in gioco e e nell’ottica di accrescere l’amore per le discipline scientifiche.

La dirigente Irene Cinzia Maria Collerone ha invitato gli studenti a far tesoro di un così prezioso traguardo, nella convinzione che esperienze di tal natura contribuiscano realmente alla formazione degli alunni che, pur frequentando un istituto ad indirizzo umanistico, sono sempre sollecitati a studiare tutte le discipline con serietà e passione.

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

Stampa Stampa
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy