Giardino della legalità vandalizzato, la denuncia del comitato di quartiere San Luca – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti

Giardino della legalità vandalizzato, la denuncia del comitato di quartiere San Luca

“La ringhiera del campetto di bocce del giardino della legalità è stata barbaramente divelta da ignoti vandali i quali hanno messo in pericolo anche i bambini perché la zona giochi si trova a fianco del campetto di bocce.
Non contenti di questo, hanno anche imbrattato i gradoni dell'”Anfiteatro”. Abbiamo chiesto all’Amministrazione prima dell’inaugurazione del giardino della legalità e altre volte ancora le telecamere, da premettere che nel giardino vi è una telecamera esistente, ma come se non ci fosse perché non è funzionante. La mancanza di una telecamera da la possibilità alle persone incivili, per fortuna una minoranza, di portare a passeggio i cani senza i relativi sacchetti per raccogliere gli escrementi degli amici a quattro zampe, infatti il percorso salute lungo il perimetro del giardino e’ pieno di deiezioni. Questo giardino nato come fiore all’occhiello di tutta la città rischia di diventare una cattedrale nel deserto, ci sono sempre meno famiglie che portano i bambini a giocare perché con questo pericoloso petrischio i bambini quando cadono portano delle escoriazioni e si feriscono con facilità.La soluzione potrebbe essere quella di mettere i mattoni autobloccanti in sostituzione del petrischio”. Si legge nella nota inviata in redazione da Nello Ambra, presidente del comitato di quartiere San Luca.
“Il comitato di quartiere San Luca in questi 12 anni ha ben lavorato ha fatto tanto, molto ancora vi è da fare.
Sabato prossimo 14 aprile alle ore 17 avremo nella sede del comitato di quartiere una importante riunione. Invitiamo tutti gli abitanti, gli operatori commerciali a partecipare perché raccoglieremo i suggerimenti, le idee che riporteremo  all’amministrazion e comunale in occasione dell’assemblea generale che avremo giorno 23 aprile alle 16:30 sempre nella sede del comitato di quartiere dove si parlerà del “Piano Regolatore Partecipato”. Sara ‘per tutti gli abitanti del quartiere San Luca una occasione unica per poter fare richieste importanti e strutturali per poter vivere meglio nel quartiere, ad esempio chiederemo un asilo nido, un istituto scolastico comprensivo, la sistemazione delle strade, sistemazione del verde pubblico, un area per lo sgambettamento dei cani, un defibrillatore e altro ancora. Tra le iniziative del comitato saranno:  richiesta alla società caltaqua di pulire le caditoie e controllare il sistema fognario; la presenza del vigile di quartiere, nel giardino della legalità dedicheremo una targa all’agronomo Liborio Gattuso, da sempre colonna portante del comitato di quartiere San Luca e grande protagonista nel seguire passo passo la nascita del giardino .
Creeremo la “Banca del Tempo” e una mini biblioteca nella sede del comitato per far sì che nasca un punto di aggregazione. Per il momento ci fermiamo qui”. Conclude la nota di Ambra.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *