Guendalina Consoli chiude la 67esima estagione dell'associazione Amici della musica - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Guendalina Consoli chiude la 67esima estagione dell’associazione Amici della musica

Condividi questo articolo.

Sabato, 4 maggio, all’istituto Alessandro Manzoni con inizio alle ore 18,00 il concerto della pianista Guendalina Consoli chiudera’ la 67esima estagione dell’associazione amici della musica.

Il programma di sabato: Schubert: 4 Improvvisi op. 90; Chopin: Mazurche op. 63 n.2 ed op. 67 n.4; Chopin: 3 Notturni op. 9; Debussy: Arabesque n. 1; Clair de lune.

La pianista, ha conseguito la laurea di primo livello presso il Conservatorio di musica “G.Martini” di Bologna, sotto la guida di Agata Catania.

Si è perfezionata in seguito con insigni maestri quali Maria Regina Seidlhofer, Boris Petrushansky, Hector Moreno, Michele Marvulli,  Andrej Jasinski (Accademia Internazionale Mozarteum di Salisburgo), Joaquim Achucarro (Accademia Chigiana di Siena), Aquiles Delle Vigne (Festival internazionale pianistico di Spoleto e Mozarteum di Salisburgo), Paul Badura- Skoda  (Associazione Amici della musica di Firenze), Francois-Joel Thiollier (Scuola Superiore Internazionale di Musica da Camera del Trio di Trieste), Leonid Margarius, Sergio Perticaroli (Villa Medici-Giulini a Briosco), Alexander Lonquich (Campus Internazionale di Musica di Sermoneta), Aldo Ciccolini (Festival Internazionale di Riva del Garda), Alexey Orlovetsky (Ferenc Liszt Society in Polonia),Bruno Canino, Randal Benwey(USA).

Ha conseguito il diploma di alto perfezionamento pianistico presso l’Accademia Internazionale Superiore di Musica “Lorenzo Perosi” di Biella sotto la guida di Annamaria Cigoli.

Segnalatasi in numerosi concorsi nazionali ed internazionali (“Città di Vasto”, “Città di Barletta”, “Gianluca Campochiaro”, “A.M.A. Calabria, “Città di Lentini”, “Città di Ispica”, “Premio Aretusae”), ha conseguito il primo premio  nei concorsi “Riviera della Versilia” (1993), “A.M.A. Calabria” (1991), “Tonino Pardo” (1997), “Città di Lentini” (1999), “Premio Aretusae” (1999), “Magma” (2002), “Santa Cecilia” di Napoli (2002), “Premio Seiler” di Palermo (2002) e nel 7° concorso nazionale Giovani Musicisti “Benedetto Albanese” (2002), durante il quale è stata insignita del prestigioso “Premio Artistico”, 3° premio al concorso internazionale “Città di Bronte” e 4° premio al concorso europeo “Città di Racconigi”, 1°premio assoluto al concorso “Contea di Wagner”, 1°premio assoluto al concorso “Premio Raciti” e 1°premio al concorso “Villarosa” .

E’ stata ancora premiata ai concorsi “Campi Flegrei”, “Gabicce Mare”, “Città di Cesenatico”, “Isola di Capri” e nel 1991 al concorso europeo “Città di Ostuni”.

Si esibisce frequentemente in recital, riscuotendo sempre grandi consensi di pubblico e di critica, in Italia ed all’estero. Ha già suonato in Polonia presso la Chopin Manor-House a Duszniki Zdroy, al Music and Literature Club di Wrozclaw, il Castle di Brzeg, in Austria presso la Marmor Saal, la Wiener Saal ed il Karl Orff Institute, in Svizzera (Lugano), in Croazia, in Slovenia, a Villa Medici-Giulini di Briosco, in Germania a Kitzingen Am Main (Festival Seiler, per una serata  dedicata ai vincitori del Premio Internazionale “Seiler”).

Ed ancora ospite di numerose associazioni musicali in varie città italiane quali Milano, Bologna, Trieste, Torino, Pistoia, Como, Lecce, Fregene, Caltanissetta, Gela, Giarre, Palermo, Catania, Mazzarino, Taormina, Scicli, Siracusa. Si è esibita da solista con l’Orchestra Sinfonica d’Ivrea, nel Concerto KV238 di Mozart. Ha conseguito l’ idoneità per l’insegnamento del pianoforte principale presso l’Istituto musicale “P. Vinci” di Caltagirone,presso il Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma, presso il conservatorio di Foggia e quello di Bari.

Ha inciso la Sonata n°3 in fa maggiore (Hob XVI/23) di F.J.Haydn ed ha partecipato alle celebrazioni del 150° della morte di F.Chopin per la Società Nazionale “Dante Alighieri” di Catania e per l’Università degli studi di Catania.

Ha conseguito la laurea abilitante per l’insegnamento del pianoforte presso l’Istituto Superiore di Musica “Claudio Monteverdi” di Cremona e la laurea di secondo livello in Discipline Musicali presso l’Istituto Musicale “V.Bellini” (CT) con 110 e lode.

Attuamente insegna pianoforte presso l’I.C. ad indirizzo musicale “S. Biagio” di Vittoria.

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy