- CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti - https://www.caltanissettalive.it -

GdF, sequestrati 2mila prodotti contraffati: scatta una denuncia per ricettazione

Condividi questo articolo.
[1] [2]

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Caltanissetta, nei giorni scorsi, nell’ambito di un più ampio dispositivo predisposto, a livello nazionale, dal Comando Generale del Corpo, ha dato esecuzione ad un piano straordinario di interventi per il contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale, per la tutela della sicurezza dei prodotti, nonché per la protezione dei diritti d’autore.

L’operazione, che ha visto impegnati i Reparti territoriali dislocati nella provincia, ha portato al sequestro oltre 2.000 prodotti e alla denuncia all’Autorità giudiziaria di un soggetto italiano per i reati di cui all’art. 474 c.p. “Introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi” e art. 648 c.p. “Ricettazione”.

Nel settore della contraffazione, sono stati sottoposti a sequestro quasi 1.200 prodotti, recanti noti marchi commerciali, tra cui capi di abbigliamento, calzature, accessori (borse e cinture) e occhiali.

Nell’ambito della tutela del mercato dei beni e dei servizi, rientra anche la salvaguardia di un importante bene immateriale quale è la proprietà intellettuale, a tutela di chi la esprime con il proprio ingegno artistico, della produzione cinematografica e musicale, ma anche e soprattutto dei contribuenti onesti: coloro che agiscono e concorrono nel mercato di riferimento nel pieno rispetto della legalità, versando i diritti dovuti.

Nel comparto sono stati sequestrati circa 1.000 tra CD e DVD riproducenti brani musicali e/o film venduti in violazione dell’art. 171 ter della L. 633/41 concernente la “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.

Il piano di interventi, che si pone in continuità con analoghe iniziative già intraprese dal Comando Provinciale di Caltanissetta, si colloca nell’ambito della missione istituzionale del Corpo volta al contrasto dell’illegalità economica e finanziaria, con lo scopo di reprimere i fenomeni di abusivismo commerciale e tutelare il corretto andamento del mercato dei beni e dei servizi.

L’intensificazione dell’attività delle Fiamme Gialle persegue un duplice obiettivo: salvaguardare l’economia legale e gli imprenditori onesti, cui si affianca l’imprescindibile esigenza di tutelare la salute e la sicurezza dei consumatori, soprattutto i più anziani ed i giovani.