Frana costone Agrigento, ordine sgombero. Sindaco, Comune può ospitare solo per un paio di notti – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Frana costone Agrigento, ordine sgombero. Sindaco, Comune può ospitare solo per un paio di notti

Condividi questo articolo.

Sette famiglie, per un totale di 22 persone, verranno sgomberate entro la giornata di oggi dalla palazzina di edilizia popolare di via Favignana, nel quartiere di Monserrato, ad Agrigento. Il costone sottostante a quel palazzo continua a cedere e a scivolare, per effetto del dissesto idrogeologico, verso valle. La Protezione civile comunale ha effettuato un sopralluogo ed ha accertato che l’evoluzione del dissesto, nelle ultime ore, si è aggravata. E’ previsto, per la mattinata, un vertice in Prefettura per stabilire come fronteggiare la criticità. Per tutelare la pubblica incolumità s’è però deciso per lo sgombero.
Parallelamente si apre un altro grave problema che riguarda la sistemazione delle 7 famiglie. “Vedremo se possono essere ospitate da familiari – ha spiegato il sindaco di Agrigento Lillo Firetto – . Il Comune può, per una, massimo due notti, trovare loro una sistemazione in albergo. Ma non ci sono i soldi per garantire oltre la loro sistemazione”. (Ansa.it – foto agrigentotv.it)

Condividi questo articolo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Un pensiero riguardo “Frana costone Agrigento, ordine sgombero. Sindaco, Comune può ospitare solo per un paio di notti

  • 28 febbraio 2018 in 15:59
    Permalink

    Siamo da poco usciti da una assurda querelle per aver vista pubblicata una foto di Agrigento che induce il mondo intero a pensare che ci siano palazzoni a 20 m dalle colonne del tempio di Ercole. Gentilmente potreste evitare di mettere una vecchia foto della strada franata in centro città (e quindi a km di distanza) a corredo del vostro articolo? Come agrigentina mi era venuto un colpo pensando che di nuovo una delle arterie più frequentate dagli agrigentini fosse crollata appena rifatta, come lettrice di sito informativo lo trovo assolutamente scorretto perchè induce a pensare che sia la foto dei luoghi quando così non è. Grazie.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy