Disabilità, Gambino (M5S): "Pronti ad assumerci un impegno forte per garantire il benessere dei soggetti fragili" - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Disabilità, Gambino (M5S): “Pronti ad assumerci un impegno forte per garantire il benessere dei soggetti fragili”

Condividi questo articolo.
“Conosco, per motivi familiari, il problema della disabilità e, con il Movimento 5 Stelle, voglio impegnarmi per supportare chi vive nella fragilità e nella disabilità”.
A dichiararlo è stato Roberto Gambino, candidato sindaco del Movimento 5 Stelle invitato a un confronto organizzato, alla Casa delle Culture e del Volontariato “Letizia Colajanni”, dalla Consulta delle disabilità.
“La diatriba tra Stato e Regione fa perdere importanti passaggi e il compito di un primo cittadino è quello di non permettere che a pagarne le spese siano il disabile e il suo care giver”.
Roberto Gambino ha esposto il suo pensiero su diversi aspetti legati al terzo settore.
“Alcune realtà si stanno già adoperando per creare strutture utili a garantire un sereno stile di vita a chi non è autosufficiente o autonomo. In merito al progetto <<Dopo di noi>>, ad esempio, la normativa pubblica è ancora poco sviluppata e sarà nostro dovere colmare i vuoti legislativi”.
Roberto Gambino si è addentrato anche nell’ambito dell’assistenza scolastica sottolineando come sia necessario trovare i fondi pubblici per garantire un servizio di qualità.
“Bisogna studiare bene la finanza pubblica, ridurre le sacche di spese inutili e poterle confluire in servizi più urgenti. Questo consentirebbe di garantire l’assistenza agli studenti e alle loro famiglie in tutti gli aspetti legati all’ambito scolastico e, al contempo, restare in regola con i pagamenti da erogare agli addetti delegati a svolgere tali servizi”.
Sull’eliminazione delle barriere architettoniche Roberto Gambino ha sottolineato l’importanza di applicare le norme e gli strumenti di pianificazione per l’eliminazione delle barriere architettoniche (Pebab). “Non si tratta solo di creare scivoli sui marciapiedi per parlare di città vivibile. Serve pianificare interventi in tutta la città includendo sia le strade sia gli edifici.
Per il candidato sindaco non dobbiamo pensare ai disabili solo come facenti parte di un contesto scolastico ma è necessario andare oltre prevedendo come supportarli nelle attività sportive e ricreative.
“Il Comune ha tante strutture che possono trasformarsi in centri diurni nei quali far confluire tutte le persone che, concludendo l’istruzione scolastica, hanno bisogno di uno spazio nel quale incontrarsi e confrontarsi. Serve creare una sinergia con la Regione per garantire che le leggi possano offrire delle risposte concrete ai cittadini”.
Per garantire un’elevata qualità dello stile di vita, però, è necessario elaborare progetti correlati alla fruibilità degli impianti sportivi nisseni.
“Come abbiamo chiaramente indicato nel nostro programma elettorale è necessario promuovere l’accesso e l’utilizzo degli impianti sportivi anche ai soggetti disabili – ha spiegato Gambino -. Per il Movimento 5 Stelle <<lo sport per tutti>> non è uno slogan teorico ma un fatto concreto sul quale già da anni sta lavorando. Adeguare le strutture per tutti è un obiettivo raggiungibile anche attraverso una compartecipazione con i privati.
Chi amministrerà questa città dovrà assumersi un impegno forte su tutte queste tematiche – ha concluso Gambino -. Noi abbiamo studiato il problema e siamo pronti a confrontarci per sostenere non solo il disabile ma tutta la famiglia. Un impegno che siamo pronti ad assumerci soprattutto nei casi in cui, alle difficoltà fisiche, si aggiungono anche quelle economiche”.

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

Stampa Stampa
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Campagna di prevenzione Asp2: screening ginecologico (donna 25-64 anni), mammografico (donna 50-69 anni) e del colon retto (uomo-donna 50-69 anni).

Campagna informativa dell'Asp a pagamento

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy