Denatalità nel III Millennio. Venerdì il convegno organizzato da Cefpas e Rete per la fertilità - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Denatalità nel III Millennio. Venerdì il convegno organizzato da Cefpas e Rete per la fertilità

Condividi questo articolo.

Si terrà domani 22 Marzo 2019 a partire dalle 15 presso la sede del Cefpas a Caltanissetta il convegno “La denatalità nel III millennio: aspetti epidemiologici e azioni di fronteggiamento”, organizzato da Cefpas e Rete per la fertilità della provincia di Caltanissetta. Medici, infermieri, psicologi, ostetrici, assistenti sociali, amministratori locali, insegnanti si confronteranno sui temi della tutela della salute riproduttiva e della denatalità.

L’Italia è tra i paesi dove nascono meno bambini al mondo. L’indice di fecondità (numero di figli per donna in età fertile) è 1,34, e siamo con la Spagna il fanalino di coda in Europa. Secondo le ultime previsioni Eurostat, sulla base dei trend attuali, nel 2050 nasceranno appena 375 mila bambini, il rischio è che la famiglia italiana sarà completamente ridefinita.

Stiamo diventando un Paese con prevalenza della popolazione anziana. Di questo passo il welfare diventerà insostenibile, già oggi il rapporto tra la popolazione in età inattiva su quella attiva è del 55%. quali possono essere le azioni da mettere in campo per invertire questa tendenza? Come hanno affrontato questi aspetti gli altri paesi Europei?

Saranno presenti Roberto Sanfilippo, direttore del Cefpas, Alessandro Caltagirone, commissario straordinario dell’Asp di Caltanissetta, Giovanni Ruvolo, sindaco di Caltanissetta coordinatore della Rete per la fertilità, Giovanni D’Ippolito, presidente dell’Ordine dei medici di Caltanissetta, Pier Sergio Caltabiano, direttore della formazione Cefpas, Annalisa Busetta e Fabio Lo Verde dell’Università degli Studi di Palermo, Luca Girardi, dirigente dell’ufficio scolastico di Caltanissetta –Enna, Salvatore Scondotto, dirigente servizio 9 Sorveglianza ed epidemiologia valutativa dell’assessorato regionale alla Salute, Giovanna Garofalo dell’Associazione Casa Famiglia Rosetta. Modera i lavori Maria Daniela Falconeri, dirigente medico del Cefpas.

Sono stati invitati a concludere i lavori l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, l’assessore regionale alle Autonomie locali e alla funzione pubblica, Bernadette Grasso e Antonio Scavone, assessore regionale alla Famiglia, politiche sociali e lavoro.

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

Stampa Stampa
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy