- CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti - https://www.caltanissettalive.it -

Delia. Ultimati e collaudati i lavori della chiesa madre Santa Maria di Loreto

Condividi questo articolo.
[1] [2]

Si è concluso l’iter dei lavori di recupero architettonico e ristrutturazione della chiesa Madre “S. Maria di Loreto”, partiti ad agosto dell’anno scorso.
Giovedì 22 agosto 2019 è stato depositato il certificato di regolare esecuzione dei lavori, sottoscritto dal Rup, arch. Calogero La Verde, dal direttore dei lavori ing. Domenico Fiorentini e dal geom. Alessandro Vito, presidente dell’impresa appaltatrice Itria Società Cooperativa a r.l.,
I lavori sono stati ufficialmente completati il 28 giugno di quest’anno ma si sono dovuti attendere tempi amministrativi più lunghi per via dell’approvazione da parte della Regione, con Drs n. 2016 del 9 agosto 2019, della perizia di variante presentata dal Comune.
<<Sono felice di potere annunciare la conclusione dei lavori – ha detto il sindaco Gianfilippo Bancheri. Si tratta di un risultato di notevole importanza culturale, sociale e storica. Lo dico con un certo orgoglio ed emozione. Grazie alla solerzia e all’impegno dell’amministrazione è stato possibile intercettare i finanziamenti per il Patto per il Sud che hanno consentito di far tornare la chiesa Madre a risplendere di nuova luce. L’obiettivo raggiunto non solo ha riqualificato sotto il profilo architettonico l’edificio ma ha anche fatto rivivere il centro storico, la piazza Madrice, luogo di eventi, musicali e teatrali, spazio sociale e culturale, cuore attivo e identitario del paese>>.
L’immobile è stato ora riconsegnato ai legittimi proprietari: la Curia vescovile di Caltanissetta e l’arciprete don Carmelo Carvello.
<<Appresa la notizia della conclusione dell’iter dei lavori – ha detto da parte sua l’arciprete don Carmelo Carvello – mi sono felicitato con il sindaco Bancheri. Purtroppo l’accesso alla chiesa non è attualmente consentito perché sono in corso dei lavori di rifacimento dell’impianto elettrico e dei corpi illuminanti che – tiene a precisare l’arciprete di Delia- nulla hanno che fare con il finanziamento dei lavori di recupero della chiesa già terminati>>.
Don Carmelo Carvello ha poi colto l’occasione <<per ringraziare tutti coloro che hanno contribuito e stanno contribuendo con donazioni varie per raggiungere la cifra necessaria a sostenere l’ultimazione dell’impianto elettrico della chiesa Madre, ed anche il sindaco Gianfilippo Bancheri, l’amministrazione e gli uffici comunali per la disponibilità, l’impegno e la professionalità offerti per il completamento di un’opera tanto attesa dai fedeli e dall’intera comunità deliana.
<<Per quanto riguarda l’inaugurazione ufficiale della chiesa Madre – ha detto infine don Carmelo – sarà mia cura comunicarlo anzitempo