Concorso letterario del dopolavoro ferroviario, consegnati i premi ai vincitori - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Concorso letterario del dopolavoro ferroviario, consegnati i premi ai vincitori

Condividi questo articolo.

Si è svolta lo scorso sabato, 28 settembre, nei locali del dopolavoro ferroviario di via De Gasperi a Caltanissetta, la cerimonia di premiazione della quarta edizione del concorso letterario di narrativa in onore di “Rosso di San Secondo” organizzato dal dopolavoro ferroviario di Caltanissetta, quest’anno in collaborazione con il Royal Eagles Club e il patrocinio gratuito della Pro Loco nissena.

Pubblico delle grandi occasioni che ha riempito i saloni che hanno accolto anche la maggior parte dei partecipanti desiderosi di conoscere i nomi dei tre vincitori.
Al primo posto si è classificato Francesco Saverio Scarlata, di Caltanissetta, con il racconto “Un amore d’inchiostro”; secondo premio per Maria Pia Pisani di Milano, che ha scritto un testo dal titolo “Magnificat”; mentre il terzo posto è stato raggiunto dal dodicenne Valentino Nicoletti di Caltanissetta con un testo dal titolo “Il volto del passato”.

Il primo e il terzo elaborato sono stati letti dagli stessi autori, mentre il secondo, non essendo potuta venire a Caltanissetta la diretta interessata, è stato sintetizzato da una componente della giuria; tutti hanno riscosso l’interesse degli intervenuti per la trama significativa.
Il presidente del dopolavoro, Michele Calabrese, ha consegnato una targa e il premio in denaro ai vincitori, mentre a tutti i partecipanti è stato consegnato un attestato.

“Notevole la partecipazione dei giovani nisseni che hanno testimoniato bravura unita a destrezza espositiva e tratti di genialità; sono sicuramente idonei per un felice proseguo letterario; un plauso particolare è stato rivolto alla concorrente milanese per la sua creatività”, ha affermato Calabrese.
Il presidente ha inoltre consegnato delle targhe ricordo ai membri della commissione giudicatrice come ringraziamento per la collaborazione prestata.

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy