Caso Montante, il maggiore Orfanello non risponde al giudice – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti

Caso Montante, il maggiore Orfanello non risponde al giudice

Condividi questo articolo.

Ha scelto di avvalersi della facoltà di non rispondere il maggiore della Guardia di finanza Ettore Orfanello, 55 anni, considerato dagli inquirenti uno dei fedelissimi al servizio dell’imprenditore Antonello Montante e che avrebbe avuto dei favori da quest’ultimo. Orfanello, attualmente ai domiciliari, aveva reso in passato un interrogatorio davanti ai magistrati – non appena appreso dell’esistenza dell’inchiesta – in cui aveva dichiarato di non avere favorito in alcun modo Montante o l’imprenditore Massimo Romano e che l’assunzione della sua compagna non era da inserirsi in questo contesto.

Dichiarazioni che, alla luce degli ultimi sviluppi, non erano state ritenute “scagionanti” dai magistrati nisseni; ad assistere Orfanello è l’avvocato Giuseppe Dacquì.

Condividi questo articolo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.