Caltanissetta, sequestrati dalla Guardia di Finanza 3mila articoli contraffatti: scoperto anche un lavoratore in nero - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Caltanissetta, sequestrati dalla Guardia di Finanza 3mila articoli contraffatti: scoperto anche un lavoratore in nero

Condividi questo articolo.

Le Fiamme Gialle del neo istituito Gruppo della Guardia di Finanza di Caltanissetta, affiancati dal prezioso ausilio dei “Baschi Verdi”, nei giorni scorsi hanno intensificato i controlli, nel capoluogo nisseno, volti alla verifica della regolarità della posizione lavorativa del personale impiegato presso alcune attività commerciali di vendita al dettaglio, sequestrando complessivamente 3.000 articoli, contraffatti e/o potenzialmente dannosi per i consumatori. Tre esercenti di nazionalità straniera sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria per i reati di vendita di prodotti industriali con segni mendaci e introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi. Inoltre, due di loro sono stati sanzionati ai fini amministrativi in quanto i prodotti sequestrati erano privi delle indicazioni previste dal Codice del Consumo. Tra gli articoli controllati e sequestrati, figurano: accessori per l’informatica non conformi alle normative comunitarie e del codice del consumo; giocattoli sprovvisti delle indicazioni che attestano, ai sensi della normativa vigente, la sicurezza e la conformità del prodotto e che possono risultare quindi dannosi per la salute dei bambini; borse di noti marchi di moda e materiale sportivo contraffatto. Si rammenta che è importante per i consumatori controllare che i prodotti siano provvisti dei più noti marchi di qualità, anche se questi, a volte, sono abilmente contraffatti: “CE”, che attesta la conformità agli standard di sicurezza imposti dall’Unione Europea, e “IMQ”, che garantisce la conformità di un prodotto, nonché dei materiali che lo compongono, ai requisiti di legge e di sicurezza. Complessivamente, il valore commerciale dei beni sequestrati si supera i 8.500,00 euro. Una delle attività controllate, già incorsa in altri controlli irregolari in passato, è stata anche segnalata all’Ispettorato Territoriale del Lavoro nisseno ai fini dell’adozione del provvedimento di sospensione dell’attività ex art. 14 del D.Lgs. 81/2008. Gli interventi condotti in questi giorni dalle Fiamme Gialle nissene, nello specifico settore della tutela del mercato dei beni e servizi, si inseriscono nel più ampio presidio che il Corpo della Guardia di Finanza svolge a garanzia della sicurezza e della salute dei consumatori, nonché del corretto funzionamento del mercato a tutela degli operatori onesti, minacciati dalla vendita di prodotti di scarsa qualità a prezzi decisamente competitivi.

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

Stampa Stampa
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy